Jonathan Maiors, sentenza rinviata e nuove testimonianze

L'attore condannato per violenza e aggressione rischia fino a un anno di carcere. Il "New York Times" ha riportato le testimonianze di due attrici che hanno accusato Majors durante il processo

Jonathan Maiors, sentenza rinviata e nuove testimonianze

Era attesa per il 6 febbraio la sentenza che avrebbe seguito la condanna di Jonathan Majors, colpevole di aggressione e molestie sessuali ai danni dell’ex-compagna Grace Jabbari. La data è stata, però, rinviata all’8 aprile: nonostante l’attore continui a dichiararsi innocente, rischia fino a un anno di carcere o tre anni di liberà vigilata. Nel frattempo è stato escluso da tutti i progetti cinematografici che lo riguardavano, compreso il prestigioso ruolo di Kang il conquistare nel Marvel Cinematic Universe.

In più, nelle ultime ore, il “New York Times” ha rivelato alcune testimonianze rilasciate lo scorso dicembre, nel corso del processo. Due attrici avrebbero accusato Majors di gravi abusi, sia fisici che emotivi: si tratta di Emma Duncan e Maura Hooper, che l’attore avrebbe frequentato prima di ottenere la fama a livello internazionale.

Nell’articolo si parla di spinte e strangolamenti, ma anche di violenze psicologiche, in quanto Majors viene descritto come una persona ‘dominante e minacciosa che isolava le donne dagli amici e dagli obiettivi di carriera’. Atti di questo tipo sarebbero accaduti anche sul set della serie HBO Lovecraft Country: una ventina di colleghe, infatti, hanno accusato Majors di comportamenti violenti e imprevedibili che le avrebbero portate a lamentarsi formalmente con la rete televisiva.

autore
09 Febbraio 2024

Molestie

Molestie

#MeToo, la lettera aperta di 100 uomini del cinema francese

Tra i firmatari Jacques Audiard, Mathieu Amalric e Swann Arlaud di Anatomy Of A Fall. "Chi afferma che 'non si può più dire nulla' confonde la libertà di espressione con il privilegio".

Molestie

Harvey Weinstein, revocata la prima condanna per gravi errori processuali

Il produttore, i cui reati sessuali hanno dato vita al movimento #MeToo, dovrà scontare a Los Angeles un’altra condanna in attesa di un nuovo processo

Molestie

Rocco Siffredi denunciato per molestie da una giornalista

Il pornodivo avrebbe molestato verbalmente e insultato una giornalista in seguito a un'intervista per la serie Netflix Supersex

Molestie

Carlos Vermut, sei donne accusano il regista di violenza

Dopo le accuse di tre donne del mese scorso, si aggiungono altre tre testimoni che hanno denunciato il regista spagnolo di averle forzate a rapporti sessuali non consenzienti


Ultimi aggiornamenti