‘Il Sol dell’Avvenire’, Nanni Moretti annuncia l’uscita il 20 aprile

Tramite un post Instagram il regista ha diffuso la locandina del film girato negli studi di Cinecittà e comunicato la data d'uscita. Nel cast Margherita Buy, Barbora Bobulova e Silvio Orlando


Nanni Moretti ha scelto il sole del sabato mattina per annunciare la data d’uscita del suo attesissimo nuovo lungometraggio. Tramite un post pubblicato su Instagram, il regista ha comunicato che Il Sol dell’Avvenire arriverà al cinema dal 20 aprile con 01 Distribution.

Nel post anche la coloratissima locandina in cui una figura siede su un’altalena appesa al titolo del film, in una sfera che ricorda una mongolfiera. Sappiamo che la pellicola sarà un period movie musical ambientato tra anni ’50 e ’60 a Roma e che il protagonista è un regista militante del PCI impegnato a girare un film. Sempre su Instagram, Moretti aveva svelato tramite un dietro le quinte alcune atmosfere della colonna sonora.

Il Sol dell’Avvenire è stato interamente girato negli studi di Cinecittà, produzione Fandango con Sacher Film e RAI Cinema. Nel cast, Margherita Buy, Barbora Bobulova, Silvio Orlando e il regista francese Mathieu Amalric.

 

A.C.
18 Marzo 2023

Uscite

Uscite

Aspettando Amy, 13 biopic musicali da guardare prima di ‘Back to Black’

Da Bohemian Rapsody a Sid e Nancy, da Ray a Walk the Line, ecco a nostro parere 13 imperdibili bio-pic musicali da vedere almeno una volta nella vita

Uscite

Costanza Quatriglio apre ‘Il cassetto segreto’ di suo padre Giuseppe

Il cassetto segreto, il film documentario di Costanza Quatriglio presentato nella sezione Forum al Festival di Berlino, commentato dalla regista in occasione della uscita nelle sale italiane il 18 aprile, distribuito da Luce Cinecittà

Amy Winehouse davanti ad un microfono.
Uscite

La vera storia di Amy Winehouse e le sue canzoni

Arriva nelle sale dal 18 aprile Back to Black, il primo film dedicato alla grande cantante britannica, scomparsa ad appena 27 anni. A interpretarla troviamo Marisa Abela

Uscite

‘Gloria!’. Fanno parte del cast anche Paolo Rossi e Elio

'Gloria!' parla dell’immaginazione, della fantasia e del talento di tutte le compositrici che, come fiori lasciati seccare, sono rimaste nascoste tra le pagine della Storia


Ultimi aggiornamenti