‘Il colibrì’ inaugura Open Roads a New York

Fino all'8 giugno a New York la 22esima edizione della kermesse. Apre il film di Francesca Archibugi. Focus dedicato a Mario Martone. I film di Andò, Amelio, Virzì e i migliori debutti


Fino all’8 giugno è in corso la 22esima edizione di Open Roads – New Italian Cinema, la rassegna organizzata dal Film at Lincoln Center di New York e da Cinecittà, uno dei più importanti eventi dedicati al cinema italiano contemporaneo negli Stati Uniti.

La kermesse propone quest’anno al pubblico della Grande Mela una selezione della più recente produzione italiana che mescola maestri del nostro cinema con le prove di talenti emergenti, portando un mosaico eclettico, brillante e vitale.

La serata di apertura è affidata a Il colibrì di Francesca Archibugi, opera corale tratta dal romanzo Premio Strega di Sandro Veronesi. A presentare il film arriverà la stessa regista. Sempre nella giornata di apertura verrà presentato, in anteprima internazionale, il debutto di un attore straordinariamente popolare come Giuseppe Fiorello Stranizza  d’amuri.

A seguire La stranezza di Roberto Andò, Il signore delle formiche di Gianni Amelio, Siccità di Paolo Virzì, Chiara di Susanna Nicchiarelli. Accanto a loro, una scelta di opere che raccontano una nuova generazione di sguardi e talenti: Princess di Roberto De Paolis, Delta di Michele Vannucci, Come le tartarughe di Monica Dugo, Margini di Niccolò Falsetti, Denti da squalo di Davide Gentile, all’indomani della sua uscita nelle sale italiane e alla sua anteprima internazionale.

Un focus d’autore sarà dedicato a un regista che Open Roads ha sempre accompagnato a New York: Mario Martone, portando quest’anno il suo ultimo acclamato Nostalgia, insieme a L’amore molesto (il film del 1995 scritto insieme a Elena Ferrante) e Il giovane favoloso.

Oltre a Francesca Archibugi voleranno a NY Giuseppe Fiorello con i suoi due protagonisti Gabriele Pizzurro e Samuele Segreto, Tommaso Ragno per Nostalgia e Siccità,  Margherita Mazzucco per Chiara, Michele Vannucci, Niccolò Falsetti, Monica Dugo, Davide Gentile. Con loro presente anche l’amministratore delegato di Cinecittà Nicola Maccanico.  

Open Roads – New Italian Cinema è organizzato e promosso da Film at Lincoln Center e Cinecittà. Curato da Dan Sullivan di Film at Lincoln Center e da Monique Catalino, Carla Cattani, Griselda Guerrasio,e Rossella Rinaldi per Cinecittà  

In collaborazione con l’Istituto italiano di Cultura di NY e con il supporto di Casa Italiana Zerilli Marimò, di NationalEndowment for the Arts, del New York State Council on the Arts, e con il supporto dell’Ufficio del Governatore e dello Stato di New York.

Per info e biglietti

01 Giugno 2023

Ultimi aggiornamenti