I mondi di Gina, grande apertura per la mostra fotografica

Si è tenuto il vernissage che ha permesso ai primi, selezionati, visitatori di prendere parte alla ricchissima mostra fotografica I Mondi di Gina, visitabile dal 9 giugno all'8 ottobre


A pochi metri da uno dei monumenti più affollati e iconici di Roma, la Fontana di Trevi, si renderà omaggio a una dei più grandi monumenti del cinema e dello spettacolo italiano, Gina Lollobrigida, con la mostra I Mondi di Gina, visitabile dal 9 giugno all’8 ottobre. Oggi, 8 giugno, si è tenuto il vernissage che ha permesso ai primi, selezionati, visitatori di prendere parte alla ricchissima mostra fotografica ideata dal Sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni e dalla Presidente di Cinecittà Chiara Sbarigia. Il parterre è stato quello delle grandi occasioni, con esponenti del cinema e delle istituzioni che non hanno voluto perdere l’occasione di omaggiare la mitica Lollo, ammirando l’esposizione che propone, in uno spazio ampio e stimolante, ben 120 fotografie, alcune installazioni video, due abiti originali realizzati da Gattinoni, due costumi di scena dei film Venere imperiale e La donna più bella del mondo realizzati da Costumi d’Arte e alcuni gioielli Bulgari.

Tra i tanti che sono passati dal Palazzo Poli-Istituto Centrale per la Grafica sito in via Poli 54, accolti dalle curatrici Borgonzoni e Sbarigia, il Ministro dell’agricoltura Francesco Lollobrigida, l’AD di Cinecittà Nicola Maccanico, il Direttore dell’Archivio Luce Enrico Bufalini, il Direttore Generale Cinema e Audiovisivo Nicola Borrelli e la Presidente della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia Marta Donzelli, il presidente del Maxxi Alessandro Giuli, il giornalista Pietrangelo Buttafuoco, produttori tra cui Matilde Bernabei, Annamaria Morelli, Agostino Sacca’, Simona Ercolani, Gianluca Curti, Giannandrea Pecorelli, oltre a un parterre di attrici e attori tra cui Maria Pia Calzone, Vittoria Puccini, Paola Minaccioni, Claudia Potenza, Andrea Bosca e il regista Giulio Base.

“Lollobrigida è stata una grande artista che nella fase successiva ha saputo reinventarsi: fotografa, scultrice. E oggi possiamo vedere queste opere, perché non le conoscevo. C’è molto da imparare, perché ai suoi tempi non ci si poneva limiti”, afferma Andrea Bosca, mentre la sua amica e collega Paola Minaccioni aggiunge: “Un’icona, un pilastro dell’epoca più magica del cinema italiano.  L’ho ammirata tantissimo ovviamente per la sua bellezza e la sua grazia, ma soprattutto per l’aspetto rivoluzionario e delicatamente femminista che ha sempre portato avanti”.

La mostra sarà visitabile fino all’8 ottobre, dalle 10.00 alle 19.00 dal martedì alla domenica (ultimo ingresso ore 18.00).
I biglietti sono acquistabili al seguente link: https://www.ticketone.it/artist/mondi-gina/

Guarda il video-racconto dell’inaugurazione con le interviste ai partecipanti:

08 Giugno 2023

Mostre

Mostre

‘Beyond Alien: H.R. Giger’, in ottobre la mostra a Torino

La prima retrospettiva italiana dedicata al visionario artista svizzero vincitore dell’Oscar ai migliori effetti speciali per Alien di Ridley Scott

Mostre

‘Dario Argento Reloaded’, la mostra dedicata al maestro dell’horror

L'esposizione unisce le foto originali di Bellomo dai set dei film di Argento e le opere di Musk, ispirate sia dagli scatti di Bellomo sia dai fotogrammi degli stessi film

Mostre

‘Prove di trasmissione’, inaugurata la mostra dedicata a Marconi

Il Sottosegretario Borgonzoni: "Un'occasione per raccontare un genio italiano ai più giovani"

Mostre

Tonino De Bernardi, al via la mostra al Museo del Cinema

Ospitata al piano di accoglienza della Mole Antonelliana, l’esposizione intitolata Tonino De Bernardi: Cinema senza frontiere è a ingresso libero e sarà possibile visitarla dal 24 aprile al 9 settembre 2024 durante gli orari di apertura del museo


Ultimi aggiornamenti