‘Godzilla Minus One’ merita il sequel? Parla il regista

Candidato agli Oscar 2024 per i migliori effetti speciali, il film del lucertolone settantenne campione di incassi potrebbe veramente meritarsi un seguito. A dirlo è Takashi Yamazaki


Il successo al box office è incredibile, di conseguenza non si può ignorare la possibilità di realizzare un potenziale sequel. La godzilla-mania infatti, sta contagiando davvero tutti, compreso il padre di Jurassic Park Steven Spielberg, che al pranzo organizzato per i candidati agli Oscar ha ammesso di aver riguardato più volte Godzilla Minus One, esprimendo la sua ammirazione nei confronti del collega giapponese Takashi Yamazaki.

Certo, anche se per ora la conferma ufficiale ancora non è arrivata, sul tema di un eventuale seguito di Godzilla Minus One si è pronunciato proprio il regista in una conversazione con Empire Magazine: “Mi piacerebbe sicuramente vedere come potrebbe venire fuori un eventuale sequel. So che la guerra di Shikishima sembra finita, e abbiamo raggiunto una sorta di pace, ma forse si tratta della famosa calma prima della tempesta, e i personaggi non sono ancora liberi.”

Yamazaki parlando del suo particolare approccio a Godzilla Minus One e al genere film di mostri ha continuato: “Non so se qualcuno sia riuscito ad ottenere mai un tono più serio di questo film, nel mescolare il kaiju-contro-kaiju con il dramma umano, e questa sfida è qualcosa che mi piacerebbe continuare ad esplorare in un nuovo episodio. Quando hai progetti che presentano battaglie kaiju, penso sia molto facile puntare i riflettori e la cinepresa su questo spettacolo enorme, distaccandosi dalla componente umana più drammatica. In un sequel vorrei assicurarmi che il dramma umano e qualunque cosa accada tra i kaiju abbiano entrambi un significato e che i due elementi siano in grado di influenzarsi a vicenda in termini di sviluppo della trama.”

Insomma, ci sarebbe ancora molto da esplorare in una seconda parte.

redazione
14 Febbraio 2024

Ultimi aggiornamenti