Giovedì 8 febbraio, la rassegna stampa

Le interviste a Rebecca Antonaci, Lina Sastri, Pupi Avati e l'incontro con il pugile Mike Tyson, pronto a dedicarsi alla recitazione. Tra le notizie di oggi anche gli 80 anni di De Niro e una nuova alleanza tra Disney, Fox e WB Discovery sotto il segno dello sport

Rassegna Stampa del Giovedì

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.   

CINECITTÀ AL CENTRO DEL MERCATO

In copertina dell’ultimo numero di Box Office l’Amministratore Delegato di Cinecittà Nicola Maccanico. Intervistato da Paolo Sinopoli, Maccanico ha esposto i progetti futuri degli Studi e la soddisfazione per i risultati ottenuti tra 2022 e 2023. “Sono molto orgoglioso di quanto siamo riusciti a costruire in questi anni – ha dichiarato l’AD – È stato con il grande lavoro di squadra di tutta la nostra azienda, che ha accettato una sfida molto complicata: cambiare paradigma della Cinecittà industriale in un brevissimo lasso di tempo”.

REBECCA ANTONACI TRA DAFOE E ROHRWACHER

“Non sapevo neanche chi fosse il regista. Poi, ho scoperto che gli ricordavo Giulietta Masina: ‘Hai la faccia di gomma come lei’, mi ha detto”. Così Rebecca Antonaci, giovanissima attrice diciannovenne protagonista del nuovo film di Saverio Costanzo Finalmente l’Alba. Nell’intervista di Lavinia Capritti per Oggi la ragazza racconta l’esperienza sul set al fianco di Willem Dafoe (“Mi faceva sempre le smorfie”), Costanzo e Alba Rohrwacher (“Mi ha dato tanti consigli”).

IL DEBUTTO ALLA REGIA DI LINA SASTRI

Su IlCorriere della Sera Valerio Cappelli intervista Lina Sastri, attrice classe 1953 al debutto alla regia nella sezione competitiva Nuovo Cinema Italiano del Bif&st. “Il film è dedicato a mia madre”, racconta. “Viveva con grazia e leggerezza, tutto il contrario di me, cercavo l’assoluto nella vita che poi ho trasferito nell’arte”. L’attrice ripercorre la lunga carriera parlando di nostalgia, occasioni mancate e vinte: “I ricordi sono un conforto, forse un’illusione, di sicuro l’unica prova che abbiamo vissuto”.

PUPI AVATI PENSA A DANTE

Pupi Avati torna a parlare del “suo” Dante in un’intervista di Giuliana Poli per Avvenire. Il regista ha diretto il film sul sommo poeta, uscito nei cinema nell’autunno 2022. “Dante è il sogno, lui è come un bambino eternamente giovane”. Sulle figure femminili della Commedia: “Dante sogna Beatrice nuda tra le braccia di Amore che mangia il suo cuore. Questa è la visione dell’amore che ha Dante Alighieri: essere praticamente divorato nel cuore dalla donna che ama”.

GLI 80 ANNI DI DE NIRO

Robert De Niro compie 80 anni e continua a fare piani per il futuro. Un anno fa ha avuto una figlia con la compagna, istruttrice di arti marziali, Tiffany Chen, di 45 anni. Su People le prime foto con la figlia: “Una bimba adorabile – racconta – quando la guardo passa tutto. Una grande gioia e un sollievo essere con lei”. De Niro però non si ferma e alla domanda sulla pensione risponde perentorio, “non al momento”.

MIKE TYSON A TORINO SOGNA UNA NUOVA VITA DA ATTORE

Mike Tyson a Torino per le riprese di un cameo nel film Bunny man, in cui il pugile intepreta se stesso. “Mi sforzo di essere una persona migliore, e di essere umile: però un amico mi ha detto di non usare troppo questa parola, altrimenti rovino tutto”. Così a Maurizio Crosetti de La Repubblica, dove figura oggi il racconto dell’incontro con lo sportivo quasi 58enne. “Sto prendendo molto sul serio la carriera di attore, e sto per girare un film con un regista che ha vinto due Oscar, però il nome non ve lo posso svelare. Non mi riconoscere, questo sì lo posso dire. Mi metto in gioco”. E prosegue: “A Torino mi sono divertito, mia moglie ha studiato l’Italiano e lo parla, L’italia resta meravigliosa e vorrei comprare una villa qui”.

L’AUTOIRONIA DI NETFLIX DURANTE SANREMO

Anche Netflix gioca con Sanremo e manda in onda uno spot dove le icone profilo degli utenti abbandonano la piattaforma a pagamento per mettersi in viaggio verso il Festival. In sottofondo la canzone di Bruno Lauzi “Ritornerai”. Lo spot curato dall’agenzia LePub di Publicis è stato molto apprezzato sui social, dove è stata riconosciuta l’autoironia del colosso dello streaming.

DISNEY, FOX E WB DISCOVERY PENSANO ALL’ALLEANZA

Disney, Fox WB Discovery pronti al lancio di una piattaforma streaming USA dedicata allo sport, unione dei canali che i tre gruppi hanno all’interno delle loro offerte. La piattaforma, riporta ItaliaOggi, sarà di proprietà di una società di nuova costituzione. “La mossa potrebbe ridisegnare il mercato della pay tv Usa”.

GIACOMO GIORGIO, OLTRE MARE FUORI

Giacomo Giorgio – “il malavitoso che ‘non muore mai’ di Mare Fuori” – racconta su Oggi l’esperienza sui primi set, dalla serie del momento alla nuova produzione Rai Belcanto, a cui sta lavorando ora. “Intendo il mestiere dell’attore come un lavoro religioso, fin da piccolo non desideravo fare altro” racconta il giovane interprete 25enne. Tra i miti Robert De Niro (“magari fossi un’unghia di Robert De Niro”), Giacomo Giorgio cita Gangs of New York e il micidiale personaggio del macellaio tra i riferimenti per il Ciro di Mare Fuori. “Ho dormito per settimane su un divano, immaginando che la qualità del sonno di un carato non fosse certo ottimale e avesse ripercussioni sull’umore. Infatti ero molto più nervoso”.

Alessandro Cavaggioni
08 Febbraio 2024

Rassegna stampa

La rassegna del venerdì
Rassegna stampa

01 marzo 2024, la rassegna stampa

Naturalmente è la scomparsa di Paolo Taviani a dominare le pagine principali della rassegna di oggi. Ma c'è anche la rinascita di Cinecittà, ben spiegata in un articolo di 'Avvenire'

Rassegna stampa

29 febbraio 2024, la rassegna stampa

L’uscita del biopic tv Margherita delle stelle e le recensioni di Dune - Parte 2 affollano le pagine di spettacolo. Ma ci sono anche le interviste a Jessica Chastain e a Kate Winslet, e agli autori di No Other Land. Poi la pubblicità in arrivo nei film su Amazon Prime e gli articoli sulla rinascita del cinema d’autore e sugli Oscar.

Rassegna stampa

28 febbraio 2024, la rassegna stampa

Le recensioni di Ancora un'estate e Dune - Parte Due. Le star del cinema viste da "Donna Moderna" e "Vanity Fair"

Rassegna stampa

27 febbraio 2024, la rassegna stampa  

Toni Servillo “attore militante” per Caracas; La zona d’interesse come un Grande Fratello; Tom Cruise diretto da Iñárritu; Bellucci, Nastro d’Argento per la sua Callas; Harry Potter diventa serie; Gassmann e Pandolfi: premio Agnes


Ultimi aggiornamenti