Future Festival di Bologna, un appello per la pace con ‘La strada dei Samouni’

La kermesse chiude con la proiezione straordinaria del documentario vincitore del Premio 'L'Œil d'Or' a Cannes 2018


Le fondamenta del futuro si trovano nel presente. E quando l’attualità è segnata da un conflitto aspro e divisivo, si parte da qui per costruire un futuro diverso, e per dare spazio e voce alla riflessione. Per questa ragione, il Future Film Festival decide di chiudere la kermesse bolognese con la proiezione straordinaria de La strada dei Samouni, Premio ‘L’Œil d’Or’ per il Miglior documentario Cannes 2018, selezionato nello stesso anno per concorrere agli Oscar per la stessa categoria: una storia di tragedia e rinascita di una famiglia palestinese, alla presenza del regista Stefano Savona.

Prodotto da Picofilms, Dudong Films con Rai Cinema, Alter Ego Production, in coproduzione con ARTE France Cinéma, ARTE France Unité Société et Culture, il docufilm è stato distribuito dalla Cineteca di Bologna, che ne ha sostenuto il progetto sin dalla fase di sviluppo.

“Un segnale chiaro per evidenziare il dolore per il conflitto in Medio Oriente, mai sopito e ora più che mai nel vivo” – si legge nel comunicato del Festival. “La decisione è stata presa anche per lanciare un messaggio di pace e di vicinanza per tutti coloro che ora stanno soffrendo”.

Il cinema d’animazione dimostra ancora una volta di essere un linguaggio universale, in grado di affrontare anche tematiche dure, con la leggerezza di cui è padrone, senza però essere superficiale” afferma Giulietta Fara, direttrice artistica del Festival. Il film racconta, con i magnifici disegni di Simone Massi, una delle tante storie di famiglie spezzate e rinate”.

16 Novembre 2023

Festival

Festival

UnArchive Found Footage Fest, il cinema parla con l’arte

Dal 28 maggio al 2 giugno 2024 a Roma con UnArchive//Expanded, il cinema espanso nello scenario del Tempietto del Bramante all'Accademia di Spagna e di Vicolo Moroni, si rinnova il dialogo tra spazi e immagini

Festival

Pop Corn Festival, tornano i corti all’Argentario

Il 26, 27 e 28 luglio la settima edizione a Porto Santo Stefano (GR), con Federico Moccia e Andrea Dianetti. Scade il 2 giugno il bando d'iscrizione per tre categorie di cortometraggi: italiani, internazionali e d'animazione

Festival

‘LUSO!’, la mostra itinerante del nuovo cinema portoghese

Il 30 e 31 maggio al Cinema Farnese Arthouse di Roma: si apre con l’attrice, regista e sceneggiatrice Maria de Medeiros

Festival

CinemAmbiente, al via il 4 giugno la nuova edizione

Torna dal 4 al 9 giugno il Festival CinemAmbiente, la manifestazione dedicata ai film a tema ambientale, organizzata dal Museo Nazionale del Cinema e diretta da Lia Furxhi


Ultimi aggiornamenti