Forward, torna il lab per produttori cinematografici

Saranno selezionati 12 partecipanti che frequenteranno il workshop a Trento dal 29 aprile al 3 maggio. Iscrizioni aperte fino al 18 marzo


Rimarranno aperte fino al 18 marzo le iscrizioni per la sesta edizione di Forward, il laboratorio di formazione e mentoring professionale per produttori e produttrici italiani emergenti, promosso da Trentino Film Commission, in collaborazione con Trento Film Festival, Re-ACT (Regional Audiovisual Cooperation and Training) e CNA Cinema e Audiovisivo. I cinque giorni di workshop si terranno in presenza a Trento da lunedì 29 aprile a venerdì 3 maggio, come da tradizione, in concomitanza con il 72° Trento Film Festival.

Durante il corso, i 12 partecipanti selezionati avranno l’opportunità di consolidare le proprie competenze nello sviluppo di uno specifico progetto audiovisivo, attraverso focus e sessioni plenarie, con la docenza delle produttrici Nadia Trevisan (Nefertiti) ed Erica Barbiani (Videomante).

“Il viaggio del produttore creativo può essere faticoso e solitario – spiega Erica Barbiani – e le competenze richieste sono tante, diverse, in continuo cambiamento. Con Forward è possibile ottenere degli strumenti utili a rendere il percorso meno complicato, ma anche più piacevole e condivisibile”.

“Forward – precisa Nadia Trevisan – è un’occasione di confronto tra pari e, al contempo, una possibilità di crescita all’interno di un gruppo di lavoro che affronta dubbi e problematiche simili”.

Si toccheranno tutti i temi relativi alla figura del produttore nella fase di sviluppo di molteplici progetti, il suo apporto creativo, i ruoli del team di lavoro, l’individuazione delle storie, il rapporto tra produttore e finanziatori, la coproduzione, il budget di sviluppo, il budget di produzione e il piano finanziario, le strategie di finanziamento.

Il laboratorio prevede anche tre masterclass che si concentreranno su contratti e diritti d’autore, sul mondo degli eventi industry e dei co-production forum, sul ruolo delle film commission e dei fondi regionali all’interno del processo di produzione. In programma anche un approfondimento sulla produzione sostenibile e la certificazione Green Film. Le masterclass saranno tenute da esperti esterni.

Questa esperienza di formazione e confronto, tra le poche del genere proposte in Italia, permetterà di acquisire e rafforzare competenze creative ed editoriali, di sviluppare capacità di progettazione imprenditoriale e posizionamento nel mercato contemporaneo, di stimolare opportunità di co-produzione in ottica regionale, nazionale ed internazionale. Come riscontrato tra le testimonianze dei partecipanti alle edizioni passate, inoltre, uno dei grandi benefici di Forward è quello di favorire la nascita di una fruttuosa rete umana e professionale tra colleghi.

Per iscriversi sarà possibile inviare la propria candidatura entro le ore 17:30 di lunedì 18 marzo attraverso l’apposito form online sul sito di Trentino Film Commission.

 

redazione
18 Gennaio 2024

Attori

‘Gloria!’, Sara Mafodda: “A 9 anni scrissi una lettera a Morricone”

Tra le protagoniste del debutto alla regia di Margherita Vicario, l'attrice ha raccontato a CinecittàNews l'incredibile avventura di 'Gloria!', dal set alla prima in Concorso a Berlino

Noir in Festival

Premio Giorgio Scerbanenco per il cinema 2024, vince ‘Il sale sulla ferita’

Il romanzo di Cristina Rava ha vinto il premio nato dal Noir in Festival e Lo Scrittoio, dedicato all'opera letteraria che più si presta all'adattamento cinematografico

A caccia del mito

MGM, 100 anni dopo il leone ruggisce ancora

L’avventurosa storia della Metro Goldwyn Mayer, una fabbrica di sogni nata il 17 aprile 1924

Attori

Ludovica Bizzaglia: “Sul set provo un senso di appartenenza che mi fa stare bene”

L'attrice romana, 27 anni, ci parla del suo ruolo in Flaminia, opera prima di Michela Giraud, attualmente nelle sale, e dell'importanza per lei di fare questo mestiere, nonostante le complessità


Ultimi aggiornamenti