European Shooting Stars, Benedetta Porcaroli in 10 list

L’annuncio dell’interprete vincitore durante la prossima 73ma Berlinale: di lei, la Giuria riconosce “una forte personalità e un modo particolare di guardare il mondo”


Benedetta Porcaroli dall’Italia “porta la bizzarra commedia Amanda di Carolina Cavalli con grande sicurezza, oltre a trasmettere una temperatura elevata che mantiene il film febbrile”. Nonostante Benedetta sia un’attrice emergente, “emana una forte personalità e un modo particolare di guardare il mondo”. Il suo debutto sul grande schermo è stato nel 2015 in Perfetti sconosciuti, a cui sono seguiti ruoli in film acclamati dalla critica come La scuola cattolica, 7 donne e un mistero e la serie Netflix, Baby.

Con questo profilo breve della nostra interprete, l’European Film Promotion (EFP) annuncia la 10 list dei talenti emergenti selezionati per la prossima edizione dello European Shooting Stars. Saranno presentati alla stampa internazionale, all’industria cinematografica e al pubblico durante la 73ma Berlinale: quattro giorni di promozione e networking (dal 17 al 20 febbraio 2023), che si concluderanno con una cerimonia di premiazione al Berlinale Palast. 

European Shooting Stars 2023 conta 8 donne e 2 uomini, selezionati da una rosa di 27 candidati: la Giuria che ha svolto la selezione è stata composta dal regista Jan Komasa (Polonia), dalla direttrice del casting Rebecca van Unen (Olanda), dalla produttrice Maria Ekerhovd (Norvegia), dal montatore Leo Barraclough (Regno Unito) e dall’ex Shooting Star spagnola Veronica Echegui. La Giuria ha riconosciuto il potenziale dei talenti per una carriera internazionale sulla base di fattori discriminanti quali il loro eccellente lavoro nei lungometraggi e nelle serie drammatiche che sono stati presentati per la loro nomination. 

“Siamo molto grati agli istituti cinematografici e di promozione nazionali che ci hanno dato l’opportunità di scoprire i talenti emergenti dei loro Paesi e alla Giuria che ha affrontato una vera sfida nel selezionare i 10 migliori da un gruppo così forte di candidati. Siamo molto lieti di presentare la selezione dello European Shooting Stars 2023, caratterizzata da diversità di età, esperienza e background culturale, ma unita nella rappresentazione di un talento recitativo eccezionale. Sono tutti veramente pronti per la rivelazione internazionale“, afferma Tina Hajon, direttrice del programma dello European Shooting Stars.

Oltre a Benedetta Porcaroli, gli altri interpreti candidati per lo European Shooting Stars 2023 sono Joely Mbundu (Belgio), Alina Tomnikov (Finlandia), Leonie Benesch (Germania), Thorvaldur Kristjansson (Islanda), Yannick Jozefzoon (Paesi Bassi), Kristine Kujath Thorp (Norvegia), Judith State (Romania), Gizem Erdogan (Svezia) e Kayije Kagame (Svizzera).

14 Dicembre 2022

Berlino 2023

Berlino 2023

Berlinale Forum, Barbara Wurm nominata nuova direttrice

Dal 1 agosto 2023 assumerà la direzione della sezione curata e gestita in modo indipendente dall'Arsenal – Institute for Film and Video Art. Wurm succede a Cristina Nord

Berlino 2023

Giacomo Abbruzzese: con Hélène Louvart un lavoro di simbiosi

"Sono felicissimo del premio che ha ricevuto il film, a maggior ragione considerando che si tratta di un’opera prima”, ha detto con entusiasmo Giacomo Abbruzzese, regista di Disco Boy. “Mi è stato detto che è uno dei film più amati dalla giuria, in molti suoi aspetti: ne sono onorato"

Berlino 2023

Il documentario ‘Sur l’adamant’ di Nicolas Philibert vince l’Orso d’oro

Il documentario francese Sur l'adamant di Nicolas Philibert vince l'Orso d'oro della 73ma Berlinale, a Roter Himmel di Christian Petzold Orso d'argento Grand Jury Prize

Berlino 2023

Borgonzoni: “Impegno costante del governo per le categorie dello spettacolo”

Il sottosegretario al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni interviene a proposito del tema sollevato dall’attore Pierfrancesco Favino al Festival di Berlino


Ultimi aggiornamenti