‘Divisione Folgore’, il restauro di Cinecittà in anteprima alla Festa del Cinema

Il film del 1954 di Duilio Coletti, nella nuova versione restaurata da Cinecittà in collaborazione con Surf Film, sarà presentato venerdì 27 ottobre alle ore 21.30, alla Casa del Cinema


ROMA – Arriva in anteprima alla Festa del Cinema di Roma 2023, nella Sezione ‘Storia del Cinema’, Divisione Folgore, il film del 1954 di Duilio Coletti, nella nuova versione restaurata da Cinecittà in collaborazione con Surf Film.Uno spaccato singolare del cinema italiano su un drammatico episodio bellico, la battaglia di El Alamein, che con la sconfitta dell’Armata corazzata italo-tedesca ad opera delle forze britanniche, segnò una svolta nella campagna del Nordafrica, uno snodo importante nel corso della Seconda Guerra mondiale. Un episodio passato alla storia anche per la strenua difesa dei giovani paracadutisti italiani. L’appuntamento è per venerdì 27 ottobre alle ore 21.30, alla Casa del Cinema.

Il film racconta uno degli episodi cruciali della Seconda guerra mondiale, la battaglia di El-Alamein del 1942, che vide contrapposte l’Asse italo-tedesca e le corazzate britanniche del generale Montgomery. Una sconfitta decisiva dell’Asse, che vide distinguersi per una caparbia resistenza i giovani paracadutisti italiani della Divisione Folgore, al punto di essere menzionati dal premier britannico Winston Churchill.

Il restauro del film di Duilio Coletti del 1954, curato da Cinecittà in collaborazione con Surf Film, riporta sullo schermo atmosfere, psicologie, individualità di una battaglia epica e drammatica. Con una ricostruzione realistica della vita di trincea e la descrizione sentita delle figure dei soldati. Scritto da Coletti insieme tra gli altri a Ennio De Concini e Oreste Biancoli, il film vede la fotografia di Luciano Trasatti e le musiche di Nino Rota, e la presenza di un giovane Mario Girotti, futura stella col nome di Terence Hill.

27 Ottobre 2023

Roma 2023

Roma 2023

‘Anatomia di una caduta’, in una cornice noir la dinamica di una coppia

Il film Palma d'Oro a Cannes 2023 vince il Golden Globe 2024 come Miglior film straniero

Roma 2023

‘Suburraeterna’, parola al cast

Intervista a Carlotta Antonelli, Marlon Joubert e Aliosha Massine.

Roma 2023

‘Nuovo Olimpo’. Il cinema è ancora il luogo delle passioni?

Aurora Giovinazzo, Luisa Ranieri, Greta Scarano ed Alvise Rigo sono tra gli interpreti principali di Nuovo Olimpo diretto da Ferzan Ozpetek.

Roma 2023

Dal red carpet di Suburraeterna

Ed è così che termina le 18esima Festa del Cinema di Roma, con il red carpet della nuova serie Netflix che riguarda proprio la città di Roma, 'Suburræterna'.


Ultimi aggiornamenti