‘Damsel’, Millie Bobby Brown principessa guerriera per Netflix

Netflix ha presentato alla GeekedWeek il primo poster ufficiale di Damsel, in attesa del primo trailer in arrivo sabato prossimo


“Questa non è una favola”. Netflix ha presentato alla GeekedWeek il primo poster ufficiale di Damsel, in attesa del primo trailer in arrivo sabato prossimo. Il film in uscita nel 2024 rappresenta la nuova collaborazione tra l’attrice Millie Bobby Brown e la piattaforma dopo il successo di Stranger Things e Enola Holmes.

Damsel è un fantasy scritto da Dan Mazeau e diretto da Juan Carlos Fresnadillo. Millie Bobby Brown interpreta la principessa Elodie, una devota damigella che accetta di andare in sposa a un affascinante principe. In seguito, però, scopre la famiglia reale intende offrirla in sacrificio per saldare un debito secolare. La giovane si ritrova così intrappolata in una caverna, sorvegliata da un drago sputafuoco. Per salvare la sua stessa vita dovrà fare leva su tutta l’astuzia e il coraggio di cui dispone.

Nel cast troviamo anche Robin Wright, Angela Bassett e Ray Winstone. Come riportato sulla locandina, la pellicola debutterà su Netflix nel 2024.

07 Novembre 2023

Piattaforme

Piattaforme

‘Camden’, con Dua Lipa per le strade delle leggende della musica londinese

La docuserie in quattro parti, prodotta e narrata dalla popstar, racconterà la storia di musicisti come Noel Gallagher e Chris Martin, dagli inizi al successo. Dal 29 maggio su Disney+

Piattaforme

‘Carl Hiaasen’s Bad Monkey’, la nuova serie con Vince Vaughn

Dal 14 agosto su Apple TV+ con i primi due episodi, la serie basata sul romanzo bestseller del New York Times di Carl Hiaasen

Piattaforme

‘Ricchi a tutti i costi’, De Sica e Finocchiaro tornano insieme nel trailer

La commedia in arrivo su Netflix dal 4 giugno è il sequel di Natale a tutti i costi. Alla regia torna Giovanni Bognetti

Piattaforme

‘Universitas Tenebrarum’, l’università più sgangherata arriva su Prime

La nuova esilarante serie Web/Tv, scritta e diretta da Michele Mellara e Alessandro Rossi, ambientata in un ateneo italiano, racconta della sua scalata in vetta alla classifica delle università mondiali


Ultimi aggiornamenti