Creed III mette k.o. il Box Office

Creed III mette k.o. il Box Office


(AGGIORNAMENTO: questo articolo integra i dati definitivi comunicati da Cinetel nel pomeriggio del 6 marzo 2023)

Creed III ha conquistato, con un ottimo esordio da 3,2 milioni di euro e la migliore media per cinema (7.702 euro), il primo fine settimana di marzo che ha segnato un +20 per cento rispetto a quello precedente e ‘solo’ un meno 18,27 per cento sul 2019 prima della pandemia.

Il film, distribuito da Warner Bros. e targato MGM, ossia Metro-Goldwyn-Mayer (marchio recentemente acquisito da Amazon), con protagonista Michael B. Jordan sulla saga del pugilato, nonostante per la prima volta non veda la presenza del personaggio di Rocky Balboa alias Sylvester Stallone, ha avuto un esordio sopra le aspettative anche negli Stati Uniti.

Ancora più sorprendente la seconda posizione di The Whale distribuito da IWonder Pictures che, rispetto alla scorsa settimana, perde solo un 2 per cento, ottenendo oltre che a un positivo passaparola anche la seconda media per cinema della Top Ten con 1.497 euro. Mantiene una buona terza posizione anche l’animazione Mummie – A spasso nel tempo distribuita da Warner Bros. (-38 per cento rispetto al week.end precedente) che raggiunge un totale di 1,4 milioni di euro. L’emorragia di spettatori è maggiore per Ant-Man and the Wasp: Quantumania (-64 per cento) anche se, alla terza settimana d’uscita (Disney), mantiene una buona media per cinema di 1.425 euro e si conferma come miglior risultato al botteghino dei tre film della saga Marvel.

Purtroppo non è partito nel migliore dei modi il secondo dei tanti esordi della settimana, ma unico italiano, Mixed By Erry, ritorno al cinema di Sydney Sibilia, che conquista la sesta posizione con un totale di 261mila euro e 38 mila spettatori. Sembrerebbe dunque che il film distribuito da 01 Distribution non abbia trovato un suo pubblico, peccato perché la pellicola prodotta da Groenlandia, sulla Napoli degli anni Ottanta, tenta una strada di narrazione molto popolare, mettendo al centro di tutto tre nuovi attori. Questo tipo di sfida, attoriale, non è stata vinta se pensiamo che subito prima, al quinto posto, troviamo un paladino del cinema partenopeo come Alessandro Siani che, alla terza settimana, con Tramite amicizia (sempre 01) fa praticamente gli stessi numeri dell’esordiente Mixed By Erry arrivando a un totale di più di 2,7 milioni di euro.

In coda alla classifica tre nuovi film come l’animazione giapponese Demon Slayer: verso il villaggio dei forgiatori di katana, al settimo posto, Empire Of Light di Sam Mendes con Olivia Colman al nono e lo spagnoloTutto in un giorno con Penélope Cruz al decimo.

Fuori classifica le altre nuove uscite come Benedetta (Movies Inspired) al 25esimo posto, Umberto Eco – La biblioteca del mondo (Fandango) al 29esimo, Il patto del silenzio – Playground (Wanted Cinema) al 33esimo, L’uomo che disegnò Dio (L’altro Film) di e con Franco Nero al 37esimo, Pier Paolo Pasolini – Una visione nuova (Medusa), uscito ieri, al 38esimo e Preparativi per stare insieme per un periodo indefinito di tempo (Cineclub Internazionale Distribuzione) al 40esimo.

Ecco la Top Ten con in grassetto gli esordi del fine settimana. Dati: Cinetel.

1. Creed III: 3.242.450 euro /426.746 spettatori; 421 schermi /7.702 euro media per cinema; totale  3.242.480 euro

2. The Whale: 631.660 euro/90.182 spettatori; 422/1.497; tot. 1.547.156

3. Mummie – A spasso nel tempo: 510.038 euro /79.237  spettatori; 491/1039; tot. 1.408.296

4. Ant-Man and The Wasp: Quantumania: 454.600 euro/61.483 spettatori; 319/1.425; tot. 5.580.5135

5. Tramite amicizia: 269.146 euro/39.020  spettatori; 248/1.085; tot. 2.747.445

6. Mixed By Erry: 261.080 euro/37.543  spettatori; 343/761; tot. 261.080 

7. Demon Slayer: verso il villaggio dei forgiatori di katana: 215.542 euro/28.912 spettatori; 148/1.456; tot. 215.542

8. Non così vicino: 209.596 euro/31.667  spettatori; 293/715; tot. 1.264.440

9. Empire Of Light: 196.761 euro/30.677 spettatori; 328/600; tot. 196.761

10. Tutto in un giorno: 88.946 euro/13.921 spettatori; 87/1.022; tot. 88.946

Pedro Armocida
06 Marzo 2023

Box Office. L'analisi

Box Office. L'analisi

‘Ghostbusters’ guida un fine settimana debole. Le nuove uscite, ‘Gloria!’ e ‘Flaminia’, in fondo alla Top Ten

Al secondo posto Un mondo a parte di Riccardo Milani che sfiora i 5,5 milioni di incasso e sta per diventare l'italiano più visto del 2024

Box Office. L'analisi

Milani lo fa: ‘Un mondo a parte’ conquista la vetta della classifica nella sua seconda settimana d’uscita

Ottima tenuta per il film con Antonio Albanese che distanzia sia 'Kung Fu Panda 4' che 'Godzilla e Kong' in un fine settimana disastroso per gli incassi totali: -43,8 per cento rispetto a quello scorso

Box Office. L'analisi

In un podio milionario, tra ‘Kung Fu Panda’ e ‘Godzilla e Kong’, esordisce terzo ‘Un mondo a parte’ di Riccardo Milani

Fine settimana da record con +24,2 per cento rispetto a quello scorso e +81,1 per cento rispetto al 2023

Box Office. L'analisi

Ottimo esordio di ‘Kung Fu Panda 4’ che conquista più della metà dell’intero Box Office

In un weekend tutto positivo (+24,7 per cento su quello scorso e +15,3 sul 2023) gli altri due esordi, May December e Another End, si posizionano rispettivamente al terzo e all'ottavo posto


Ultimi aggiornamenti