Cinecittà acquisisce lo storico Studio di Scola e Ricceri

Intervista a Silvia Scola e Chiara Sbarigia


Un’altra acquisizione importante per Cinecittà e per il MIAC è il patrimonio dello Studio EL, dislocato al di fuori del MIAC ma all’interno degli Studi di Cinecittà. Il materiale dello storico Studio del regista Ettore Scola e dello scenografo Luciano Ricceri, le cui iniziali di Ettore e Luciano ne definiscono la nomenclatura, è diventato proprietà di Cinecittà: un percorso voluto fortemente dagli stessi assistenti di Ricceri, Cinzia Lo Fazio ed Ezio Di Monte, che assieme agli eredi di Scola hanno concesso l’acquisizione dei beni conservati nello spazio di Cinecittà. Proprio per la particolare natura di questo patrimonio, che ha il suo senso all’interno dello spazio fisico che lo ha sempre ospitato, il pubblico potrà visitare Studio EL con delle visite calendarizzate, per vivere un’esperienza inedita in quello che per lungo tempo, all’interno degli Studi di Cinecittà, è stato un autentico luogo di pensiero, creatività, scambio e talento, dove sono nati film, progetti e idee che hanno segnato il cinema italiano. Lo Studio EL raccoglie moltissimi disegni, bozzetti, prospetti originali di Luciano Ricceri, appunti, fotografie, documentazione condivisi con Ettore Scola, oltre a maquette, modellini, oggetti di scena, accessori per costumi e abiti, arredi, che raccontano capolavori come La Famiglia, Il viaggio di Capitan Fracassa, Splendor, Concorrenza Sleale, oltre ad essere testimonianza di un grande sodalizio umano e professionale tra il regista e lo scenografo.

08 Novembre 2023

Ultimi video