‘Bowling Saturne’ conquista il Black Panther Award: a ‘Profeti’ Menzione Speciale

Miglior Film Noir 2022: Bowling Saturne di Patricia Mazuy; la Giuria decreta un riconoscimento anche al film di Alessio Cremonini con Jasmine Trinca


MILANO – Il Black Panther Award 2022, premio assoluto per il Miglior Film Noir della XXXII edizione della manifestazione, assegnato a  Bowling Saturne di Patricia Mazuy.

Profeti di Alessio Cremonini (leggi l’intervista) insignito di una Menzione Speciale.

Se la serata di ieri s’è svolta all’insegna di Claudio Caligari e della premiazione con il riconoscimento a lui dedicato (leggi l’articolo), stasera la notte noir milanese attende la consegna del Black Panther Award: la giuria – composta tra gli altri da Cinzia Bomoll (leggi intervista) – ha scelto il film con la seguente motivazione: “Per averci accompagnato in un viaggio interiore che conduce all’istinto omicida, attraverso un realistico e potente utilizzo del noir”.

Il film racconta come dopo morte del padre, Guillaume erediti la pista da bowling di famiglia che dona al fratellastro Armand. Un luogo carico di ricordi, segreti e fantasmi interiori, dove si scatena una serie di omicidi. I due fratelli verranno trascinati in un abisso pieno di demoni e dovranno fare i conti con la loro eredità. L’oscurità regna su un mondo nel quale vale solo la regola della caccia.

Il film di Cremonini è stato premiato con la Menzione Speciale “per la sua facoltà di sviluppare la delicata tematica della fede dal punto di vista di due donne e di rappresentare i diversi tipi di prigionia a cui siamo soggetti”. 

08 Dicembre 2022

Noir in Festival 2022

Intelligenza Artificiale

Steven Soderbergh e Zoë Kravitz: la sincerità dell’intelligenza artificiale

Kimi è un’assistente domestica intelligente, Angela una programmatrice informatica che soffre di agorafobia, ma “la voce” di un crimine la spinge a superare il suo limite: Concorso Internazionale al Noir in Festival

Noir in Festival 2022

Alfred Hitchcock al Noir: “Vi amo spettatori, mi piace giocare con voi”

Il film di Mark Cousins, My name is Alfred Hitchcock, in anteprima europea a Milano: un testo filmico già fondamentale, per l’intrattenimento pop quanto per lo studio della narrativa immaginaria

Noir in Festival 2022

Premio Caligari 2022: podio per ‘Piove’ e ‘Una femmina’

La Menzione Speciale di "CinecittàNews" al film di Francesco Costabile e il riconoscimento assoluto dell’anno all’horror del 29enne Paolo Strippoli

Noir in Festival 2022

Pippo Mezzapesa: “Il mio entusiasmo per ‘The Funeral’ di Abel Ferrara”

Premio Caligari: l’intervista al regista di Ti mangio il cuore, tra i sei finalisti del riconoscimento nel nome del regista romano. "Claudio Caligari si immergeva nel genere con visceralità e crudezza"


Ultimi aggiornamenti