Borgonzoni: “Da Netflix decisione di portata storica”

La piattaforma divulgherà i dati di visione globali di oltre 18mila titoli in catalogo. "Si apre la strada alla consapevolezza e alla trasparenza", ha commentato il sottosegretario alla Cultura


“La decisione di Netflix di divulgare i dati relativi alle ore di visione globali di oltre 18mila titoli in catalogo registrati nel primo semestre 2023 ha una portata storica e apre la strada alla consapevolezza e alla trasparenza”. Così il sottosegretario alla Cultura Lucia Borgonzoni a commento della notizia resa nota nel corso della conferenza stampa indetta da Netflix. “È la dimostrazione del fatto che quanto caldeggiato dal Ministero della Cultura fosse un obiettivo raggiungibile e utile per l’intero sistema cinematografico e dell’audiovisivo. Ringrazio il co-Ceo di Netflix Ted Sarandos per avermi messa a parte di questo importante messaggio nelle nostre interlocuzioni, avvenute nei giorni scorsi”, aggiunge Borgonzoni che conclude congratulandosi con i produttori, gli interpreti e tutti i lavoratori per gli straordinari risultati raggiunti dai titoli italiani La legge di Lidia Poët, Il
mio nome è vendetta e Mare Fuori.

redazione
12 Dicembre 2023

Piattaforme

Piattaforme

‘Irish Wish’, il trailer della commedia con Lindsay Lohan

Dal 15 marzo su Netflix, il nuovo film romantico che parla di un desiderio che diventa realtà

Piattaforme

‘Berlino’: confermata la seconda stagione dello spinoff

Il prequel de La casa di carta con Pedro Alonso è stato un successo sbalorditivo per Netflix, che ha annunciato l'arrivo di un secondo capitolo

Piattaforme

‘Shirley’, Regina King è la prima deputata nera statunitense nel trailer

Shirley: in corsa per la Casa Bianca uscirà su Netflix il 22 marzo. Nel cast anche Lance Reddick, in una delle sue ultime interpretazioni

Piattaforme

‘Damsel’, il trailer del film con Millie Bobby Brown

Il cruento film fantasy di ambientazione medievale uscirà l'8 marzo su Netflix, nel cast anche Robin Wright e Angela Bassett


Ultimi aggiornamenti