‘Berlino’: confermata la seconda stagione dello spinoff

Il prequel de 'La casa di carta' con Pedro Alonso è stato un successo sbalorditivo per Netflix, che ha annunciato l'arrivo di un secondo capitolo


La serie ha avuto successo e questo è un dato di fatto. Lo show con protagonista Pedro Alonso è stato infatti il più visto (non in lingua inglese) portando a casa oltre 53,1 milioni di visualizzazioni, 348 milioni di ore viste e posizionandosi alla nona posizione delle serie più viste di Netflix. E come si fa a non dare il giusto merito a tanto successo se non con un bel rinnovo di stagione? Così arriva anche la conferma da parte di Netflix: Berlino avrà un suo secondo capitolo.

Nella seconda stagione del prequel spinoff de La casa di carta rivedremo nel cast Pedro Alonso insieme a Michelle Jenner interpreta Keila, un genio dell’ingegneria elettronica, Tristán Ulloa nei panni di Damián, un professore filantropo e consigliere di Berlino, Begoña Vargas nel ruolo di Cameron, una ragazza impulsiva che vive sempre al limite, mentre Julio Peña Fernández dà vita al ruolo di Roi, il fedele seguace di Berlino e Joel Sánchez sarà Bruce, l’instancabile uomo d’azione della banda. Faranno ritorno anche Itziar Ituño e Najwa Nimri come le poliziotte Raquel Murillo e Alicia Sierra già viste ne La casa di carta.

L’inizio delle riprese del progetto creato da Álex Pina ed Esther Martínez Lobato è stimato durante il corso del 2025.

Per chi non l’avesse vista, la sinossi della prima stagione

Ci sono solo due elementi in grado di trasformare una giornata grigia in un’esperienza straordinaria: l’affetto e una giornata che porta una ricchezza inaspettata. È questo ciò che spinge Berlino a rivivere i momenti migliori della sua vita, un periodo in cui l’ignoto malanno non lo aveva ancora colto e non era intrappolato nella monotonia della routine. È qui che si mette in moto per pianificare una delle sue imprese più audaci: il furto di gioielli dal valore di milioni, grazie a una misteriosa e ingegnosa strategia. Per riuscirci, recluterà l’assistenza di uno dei tre gruppi con cui ha condiviso avventure criminali già in passato.

redazione
20 Febbraio 2024

Piattaforme

Piattaforme

‘Wish’, su Disney+ debutta con 13,2 milioni di views

Il lungometraggio animato uscito a dicembre 2023 in occasione dei 100 anni degli Studios di Topolino è il terzo miglior debutto sulla piattaforma per un film Walt Disney Animation

Piattaforme

‘Under Paris’, Bérénice Bejo alle prese con uno squalo nella Senna

L'action thriller di Xavier Gens sarà disponibile dal 5 giugno su Netflix, che ha rilasciato il trailer ufficiale

Piattaforme

‘Fabbricante di lacrime’, Borgonzoni: “Per la prima volta un film italiano è il più visto su Netflix”

"Complimenti alla squadra, dal cast di giovanissimi interpreti fino ai produttori Alessandro Usai e Iginio Straffi" ha dichiarato il Sottosegretario alla Cultura

Piattaforme

Fabbricante di lacrime di Alessandro Genovesi, dal romanzo di Erin Doom, è il più visto al mondo su Netflix

Il film con Caterina Ferioli e Simone Baldasseroni, dedicato a un pubblico di adolescenti, è primo nella Top Ten di tantissimi paesi


Ultimi aggiornamenti