Bangla commedia dell’anno

Bangla di Phaim Bhuiyan è la commedia dell’anno ai Nastri d’Argento 2019. Premiati anche Paola Cortellesi e Stefano Fresi come migliori attori di commedia. La consegna dei premi sabato 29 giugno


Bangla di Phaim Bhuiyan è la commedia dell’anno ai Nastri d’Argento 2019. Un verdetto a sorpresa nel voto dei Giornalisti Cinematografici che hanno scelto quest’anno il più piccolo e giovane tra i film candidati nella cinquina. Prodotto da Fandango – che ne è anche distributore – e TIMVISION, il film sigla anche i primi 30 anni del cinema di Domenico Procacci.

Altra anticipazione sui premi che saranno annunciati domani è la vittoria di Paola Cortellesi come migliore attrice di commedia per Ma cosa ci dice il cervello, la originale spy comedy tutta italiana con la regia di Riccardo Milani, prodotta da Wildside in collaborazione con Sky Cinema e distribuita da Vision Distribution. Trionfo per Stefano Fresi, Nastro per il migliore attore di ben tre film: C’è tempo di Walter Veltroni (candidato anche per la miglior colonna sonora di Danilo Rea), L’uomo che comprò la luna di Paolo Zucca e, ancora, Ma cosa ci dice il cervello. Proprio a  Fresi va anche il Premio Manfredi che ricorda il grande Nino. “Stefano  è un vero talento. Lo abbiamo scelto quest’anno insieme ai giornalisti cinematografici”, dice Erminia Manfredi, la moglie di Nino che consegnerà anche quest’anno il premio insieme alla nipote Sarah Masten. “L’ecletticità è una dote che in lui mi ha sempre colpita”. 

La serata finale dei Nastri d’argento sabato 29 giugno al Teatro Antico è organizzata dal SNGCI con il sostegno del MIBAC, Direzione generale per il Cinema – main sponsor BNL Gruppo Bnp Paribas – con il supporto della Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo, Sicilia Film Commission, Sensi contemporanei, Fondazione Taormina Arte. La premiazione andrà in onda in differita su Rai1 lunedì 8 luglio in seconda serata, sempre sulle reti Rai tradizionale appuntamento con lo speciale Nastri di Movie Mag grazie a Rai Movie, mercoledì 3 luglio in seconda serata. Il 9 luglio invece i Nastri d’Argento andranno in onda nel mondo su Rai Italia.

28 Giugno 2019

Nastri 2019

Nastri 2019

La notte di Bellocchio, tra musica e spettacolo

L'attrice Anna Ferzetti ha condotto una serata ritmata e brillante, in cui hanno trovato spazio la canzone di Noemi Domani è un altro giorno e l'interpretazione di Almeno tu nell'universo di Serena Rossi. Ai Nastri d'Argento ha trionfato Il traditore di Marco Bellocchio: "Io sono per la meritocrazia, un valore non molto amato dalla sinistra, e io questi premi credo di averli meritati”. In chiusura un ricordo di Pietro Coccia

Nastri 2019

Stefano Fresi, verso ‘Il grande passo’ con Battiston

"Nino Manfredi non è stato solo un grandissimo attore, ma uno dei motivi per cui ho deciso di fare questo lavoro. Sono felice di questo premio, di cui sento il peso e la responsabilità", ha detto Fresi, che ai Nastri d'Argento ha vinto anche il premio come Miglior Attore di Commedia. Presto lo vedremo ne Il regno e ne Il grande passo, al fianco di Giuseppe Battiston

Nastri 2019

Bellocchio stravince a Taormina, sette Nastri a “Il traditore”

Il film su Buscetta conquista, tra gli altri, i riconoscimenti per il Miglior Film e la Miglior Regia. A Taormina anche il sottosegretario ai Beni Culturali Lucia Borgonzoni, al suo debutto ai Nastri d'Argento

Nastri 2019

Anna Ferzetti madrina dei Nastri d’argento

Sarà l’attrice a presentare, sabato 29 giugno, al Teatro Greco di Taormina la cerimonia di premiazione della 73.ma edizione dei Nastri d’Argento. L’evento organizzato dal Sindacato Giornalisti Cinematografici andrà in onda su Rai1 venerdì 5 luglio in seconda serata e sarà anticipato da uno speciale il 3 luglio in seconda serata su Rai Movie


Ultimi aggiornamenti