‘A stranger quest’. La storia del più grande collezionista di mappe al mondo

Intervista a Andrea Gatopoulos


Dopo una lunga serie di cortometraggi, Andrea Gatoulos approda al lungometraggio con A Stranger quest, presentato nel concorso documentari al 41° Torino Film Fest. A rispondere al quesito su cosa rimanesse dell’istinto di scoperta della razza umana, ora che non c’erano più Colonne d’Ercole da superare, Gatopoulos si imbatte in uno dei più grandi collezionisti di mappe al mondo, David Rumsey e decide di raccontarne, forse, un ultimo percorso di vita. Nasce cosi A Stranger quest, un un viaggio, tra il Nevada, San Francisco e Cape Breton, in cui Rumsey si incontra e scambia interrogativi con persone significative nella sua esistenza, cosi da scoprire fantasmi del passato ed elaborare una fine, forse, che si sta avvicinando.

29 Novembre 2023

Ultimi video