8 febbraio 2023

MERCOLEDÌ 8 FEBBRAIO Laura Poitras su Panorama, l’appello dei 44 per una scuola di Cinema, Ragonese racconta Rosa Balistreri


TUTTA LA BELLEZZA E IL DOLORE

Laura Poitras su ‘Panorama’ racconta a Francesco d’Errico il suo Tutta la bellezza e il dolore che vede protagonista la grande fotografa Nan Goldin, in un’intervista intitolata “Guerra a Big Pharma – Quando un docufilm diventa giornalismo d’inchiesta”. Già premio Oscar per Citizenfour e autrice di Risk, questa volta la regista statunitense racconta la protesta contro l’azienda Purdue Pharma, ritenuta responsabile della commercializzazione dell’ossicodone, farmaco che avrebbe causato migliaia di morti per overdose. “Il documentario è partito per iniziativa di Nan Goldin – spiega Poitras – che ha filmato le azioni di protesta inscenate dal gruppo degli attivisti P. A. I. N”. In sala dal 12 febbraio.

ISABELLA RAGONESE RACCONTA IN UN FILM ROSA BALISTRERI

Sull’edizione palermitana di ‘la Repubblica’ Mario di Caro dedica un lungo articolo a Rosa, il canto delle sirene, il documentario prodotto da Sky Arte a firma di Isabella Ragonese per la sua opera prima da regista, presentata in un cinema del capoluogo siciliano. 51 minuti per raccontare la vita della cantautrice di Licata, attraverso le toccanti testimonianze delle donne del posto. “Dopo l’interpretazione di Letizia Battaglia nel film di Andò – scrive di Caro – Ragonese consegna così un ritratto intenso di un’altra siciliana di tempra come Balistreri”.

LO STREAMING HA BISOGNO DEL CINEMA

Su ‘Italia OggiClaudio Plazzotta firma un articolo intitolato “Streaming, sale fondamentali”, in cui spiega che “la distribuzione al cinema con finestre di esclusiva torna ad essere la principale strategia” per le piattaforme online. “Rientrare da investimenti da 100 o 200 milioni di dollari per un film è praticamente impossibile senza le sale”, scrive infatti Plazzotta, che dati alla mano, spiega come le varie Amazon Netflix, Apple e Disney “tornano prepotentemente a credere nella distribuzione theatrical”.

APPELLO DI 44 CINEASTI ALLA REGIONE CAMPANIA

Sull’edizione napoletana di ‘la Repubblica’ Stella Cervasio dedica un lungo articolo all’appello dei 44 per la realizzazione di una Scuola di Cinema a Napoli, che vede tra i promotori registi come Paolo Sorrentino e Mario Martone, produttori come Angelo Curti e Luciano Stella, e noti sceneggiatori, montatori o direttori della fotografia, che spiegano come non tutti – loro compresi – si siano potuti o possano trasferirsi a Roma o Milano per studiare. Ottimismo dopo la risposta del governatore Vincenzo De Luca, che ne ha condiviso le finalità.  “Il modello giusto è la scuola Volonté di Roma – dice la casting director Costanza Boccardi – il centro di alta formazione della Regione Lazio finanziato col Fondo sociale Europeo”.

gp
,
08 Febbraio 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

Mercoledì 12 giugno, la rassegna stampa

Le interviste a Valeria Golino e Salvo Ficarra. Riccardo Milani sulla chiusura della scuola protagonista di Un mondo a parte, il docu su Kevin Spacey e la "resistenza del fantasy" in House of the Dragon

Rassegna stampa

11 giugno 2024, la rassegna stampa

Le grandi omaggiate al festival del Cinema Ritrovato e le interviste ad Asia Argento, Leo Gassmann e Sandro Petraglia

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

10 giugno 2024, la rassegna stampa

Le interviste a Franco Maresco, Claudia Gerini, Volker Schlöndorff, Luc Jacquet e Barbara Bouchet. Poi la ‘rinascita’ di Asia Argento, le celebrazioni delle major nel mondo, e Mereghetti su The Animal Kingdom

Rassegna stampa

7 giugno 2024, la rassegna stampa

Raffaella Leone racconta di quando suo padre e suo nonno furono emarginati dal mondo del cinema, Monica Guerritore nei panni di Anna Magnani nel nuovo film, Vittorio Storaro racconta di quello che accadde sul set di Ultimo tango a Parigi


Ultimi aggiornamenti