6 aprile 2023, la Rassegna Stampa

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell'audiovisivo


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo

JOHNNY DEPP IN APERTURA A CANNES 2023

Il film Jeanne du Barry di Maiwenn Le Besco con Johnny Depp protagonista inaugurerà la 76esima edizione del Festival di Cannes il 16 maggio.

LA GENERAZIONE PERDUTA, IL DOC SU CARLO RIVOLTA

Sul Corriere della Sera Roma si segnala la presentazione al cinema Farnese del film La generazione perduta, documentario di Marco Turco distribuito in sala da Luce Cinecittà e vincitore del Nastro d’Argento Miglior Documentario 2023. La proiezione del film sul giornalista Carlo Rivolta sarà introdotta alla presenza del regista, di Laura Delli Colli e di Maurizio De Rienzo.

TARANTINO ALLA MILANESIANA

Il Festival ideato e diretto da Elisabetta Sgarbi, la Milanesiana, si aprirà con un ospite d’eccezione: Quentin Tarantino, che venerdì arriverà alle 18 in piazza Duomo a Milano per il firmacopie di Cinema Speculation e una conversazione con Antonio Monda. Questa sera Tarantino sarà già protagonista di una serata dedicata al libro al Teatro Grande di Brescia.

PAROLA DI WOODY

Domani su Il Venerdì de La Repubblica un ritratto di Tullio Pericoli sul “genio del cinema” Woody Allen, un’intervista esclusiva in cui racconta la sua vera passione, la scrittura: “leggere assai meno, ho sempre letto poco, più che altro giornali sportivi e fumetti”.

SHAKE, L’OTELLO RAP IN CERCA DEL FENOMENO MARE FUORI

Su Il Giornale Laura Rio racconta Shake, la serie tv in esclusiva su RaiPlay dal 14 aprile. “Shakespeare ambientato in un liceo romano”, un’operazione “ardita” che prende l’Otello a fonte di ispirazione e ne fa una storia in 8 episodi di 25 minuti. “Poi si vedrà se il pubblico teen si appassionerà a questa serie come ha fatto per Mare Fuori regalando a RaiPlay una delle risposte streaming più alte di tutti i tempi”.

CLAUDIO AMENDOLA E LA FICTION

Su Il Mattino Claudio Amendola racconta a Francesca Bellino il ritorno alla fiction con Il Patriarca, storia di uno spietato narcotrafficante che deve combattere contro l’Alzheimer. “Vorrei fare un Western”, rivela, “un sogno che resta in attesa, come imparare a suonare uno strumento”.

DOPPIATORI E AI, IL CASO

Federico Pontiggia su Il Fatto Quotidiano riflette sull’avvento delle voci artificiali nel mondo dei doppiatori, che il 14 marzo scorso hanno interrotto lo sciopero per il rinnovo dei contratti di settore. “Non bastasse, sul settore incombe un kubrickiano ordigno della fine di mondo: l’intelligenza artificiale”. Nell’articolo le testimonianze di Luca Ward, Rossella Izzo, Roberto Chevalier.

BROOKE SHIELDS SU DISNEY+ PER PRETTY BABY

Brooke Shields arriva su Disney+ con il racconto della sua vita in Pretty Baby e in un’intervista a Il Messaggero riflette sui primi anni da bambina attrice e i risvolti di una carriera inattesa. “L’ho sempre giustificata perché mi ha protetto col suo amore”, racconta rispetto al rapporto con la madre che la spinse nello show business, “altrimenti la mia vita sarebbe stata diversa: mi sono laureata, non mi sono mai drogata e fino a 22 anni ero la vergine più famosa d’America”.

SABRINA IMPACCIATORE PRIMATTRICE A HOLLYWOOD

Sul Corriere della Sera intervista di Valerio Cappelli a Sabrina Impacciatore, star di The White Lotus. “Il provino è stata una cosa complessa”, racconta, “l’agente mi disse che l’avevano fatto tutte le attrici italiane dai 35 anni in su. Ho visto sei episodi e sono rimasta folgorata. Dopo 48 ore mi chiama l’agente: sono impazziti per te”.

A.C.
,
06 Aprile 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

21 giugno 2024, la rassegna stampa

La morte di Donald Sutherland, le interviste a Chiara Mastroianni, Thelma Schoonmaker e Volker Schlöndorff, la mostra dedicata ai costumi di Edith Head e il dibattito sul futuro del cinema

Rassegna stampa

20 giugno 2024, la rassegna stampa

Dopo la denuncia, le parole di Virzì sull'ex moglie Micaela Ramazzotti, al cinema il nuovo film del regista turco Nuri Bilge Ceylan e l'amicizia tra Glen Powell e Richard Linklater

Rassegna stampa

19 giugno 2024, la rassegna stampa

La stampa italiana dedica fiumi d'inchiostro per celebrare la vita e la carriera di Anouk Aimée. Spazio anche a un'altra diva francese, Brigitte Bardot, e alla serie a lei dedicata

Rassegna stampa

18 giugno 2024, la rassegna stampa

Inside Out 2: l’ansia star del cartoon; Festa di Roma, Nastasi presidente; Il pastore e la strega: per l’isola d’Elba denuncia e riscatto; I tifosi di Hamas attaccano Tarantino, che elogia i soldati israeliani; Sorrentino, Moretti, Garrone: lettera-appello per il Cinema Fiamma; a Roma, Edward Norton svela i segreti dei suoi film


Ultimi aggiornamenti