30 marzo 2023, la rassegna stampa

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell'audiovisivo.


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

IL VERBO PREFERITO DI TROISI

Su “Il cinematografo” Angela Bosetto racconta Il mio verbo preferito è evitare, libro dedicato a Massimo Troisi, scritto dal nipote Stefano Veneruso e edito da Rizzoli. “Nun ve scurdat’ ‘e me!” aveva brindato Troisi il 3 giugno 1994 sul set de Il postino a Cinecittà, racconta il volume, “un ritratto emozionale di Troisi tanto nella dimensione quanto in quella lavorativa”.

RAGAZZE ELETTRICHE IN STREAMING

In occasione dell’uscita dei primi episodi di Ragazze Elettriche su Prime Video, “Donna Moderna” torna sull’omonimo romanzo di Naomi Alderman, accolto nel 2017 con grande curiosità, “perché parlava di un mondo dominato dalle donne in cui gli uomini sono ridotti in semi-schiavitù”.

SALVARE CASA PAPANICE, SET STORICO

“Il Giornale” racconta che Casa Papanice, set di alcuni film con Monica Vitti (Dramma della gelosia di Scola), versa in cattive condizioni di conservazione, ma potrebbe essere salvata. “Da una idea di Giorgio Tartaro e dell’architetto Pasquale Piroso a Roma il 5 aprile alle 18 alla Canova Gallery prenderà vita un dibattito autentico con l’architetto Paolo Portoghesi, autore di Casa Papanice, e Edmondo Papanice, custode dell’archivio”. In uscita anche il libro Manifesto di casa Papanice.

DISNEY ACCORPA MARVEL ENTERTAINMENT

Su “Italia Oggi” si riassumono le ultime da Disney, che nella giornata di ieri ha licenziato il presidente della Marvel Entertainment, Isaac Perlmutter. La decisione ricade nell’ambito della campagna di riduzione dei costi con l’eliminazione di 7 mila posti di lavoro. Inoltre, Disney ha accorpato la divisione Marvel Entertainment, dedicato al merchandising e gestito dagli studi cinematografici.

SU NETFLIX, LA VICENDA ALEX SCHWAZER

La vicenda giudiziaria e sportiva di Alex Schwazer diventa una docuserie in quattro puntate per Netflix. Della serie diretta da Massimo Cappello dal titolo Il caso Alex Schwazer parla “Libero”, che riporta le parole di Sandro Donati, allenatore dell’atleta di Vipiteno e autore del libro I signori del doping: il sistema sportivo corrotto contro Alex Schwazer: “il docufilm Netflix mi sembra veramente onesto“.

IL NUOVO FILM DI MORETTI 

Riassunto del trailer dell’ultimo film di Nanni Moretti, Il sol dell’avvenire, su “La Stampa”. “Ci sono tutti gli ingredienti del regista romano, che nella finzione dirige una pellicola ambientata in un circo”. Il film debutterà nelle sale il 20 aprile e potrebbe arrivare al Festival di Cannes (16-27 maggio). 

NICOLAS CAGE E DRACULA

Intervista a Nicolas Cage a cura di Sara Frisco su “Il Giornale”. L’attore racconta Renfield, il nuovo film vampiresco diretto da Chris McKay, che lo vede protagonista assieme a Nicolas Hoult. Il film debutta oggi nei cinema statunitensi e arriverà in Italia a maggio. “Per me Dracula è esilio e amore. Lui ama ma non è mai ricambiato. Se ami e sei sempre respinto è normale che le cose finiscano male”.

SALVATORES E SERVILLO, PRIMA VOLTA INSIEME

Debutta nelle sale italiane Il ritorno di Casanova, il film di Gabriele Salvatores con Toni Servillo protagonista. Arianna Finos ha intervistato l’attore per “La Repubblica”. “Non avevo mai fatto un film con Gabriele – racconta – e mi ha affascinato questa storia in cui parte della sua vicenda personale impatta con il mio personaggio e ancora di più che nel racconto del nostro mestiere non ci fossero indulgenza e narcisismo, anzi”.

PAROLA A JOHN WICK E NON SOLO

Altre interviste in edicola: su “Donna Moderna” parla Keanu Reeves, star di John Wick (ora al cinema), e l’attrice italiana Carolina Crescentini, sul “Corriere della sera” intervista a Kasia Smutniak per il nuovo film Pantafa, mentre tra le pagine de “Il Messaggero” spazio al regista francese Francois Ozon, ora al cinema con Mon Crime.

Rassegna stampa

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

15 aprile 2024, la rassegna stampa

Le interviste a Kirsten Dunst e Massimo Ghini, la moda hollywoodiana dei biopic del rock, Virzì e il concorso di cortometraggi per ragazzi, i trent’anni di Hollywood Party, gli esiti dello scontro sulla governance Disney e le sue possibili conseguenze internazionali.

Rassegna stampa

Venerdì 12 aprile, la rassegna stampa

Il programma di Cannes e l'attesa per Sorrentino, Oppenheimer in Giappone, l'Italia di Ripley e il giovane Berlusconi su Netflix

Rassegna stampa

11 aprile 2024, la rassegna stampa

Il premio alla carriera a Milena Vukotic, Civil War e il presente degli Stati Uniti, i “non divi” italiani in guerra contro Netflix. Poi le interviste a Catherine Deneuve, Margherita Vicario e Giulio Base

Rassegna stampa

10 aprile 2024, la rassegna stampa

La battaglia degli attori contro Netflix, le interviste a George Miller, Luca Zingaretti, Pilar Fogliati, Massimo Ghini e alle interpreti di Gloria!


Ultimi aggiornamenti