27 settembre 2023, la rassegna stampa

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell'audiovisivo


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

SALVATORES: CERTE FIGURE FEMMINILI RIESCONO A CAMBIARE LA MUSICA DEI MIEI FILM

“Certe figure femminili, quando arrivano nei miei film, possono cambiare musica” – spiega il premio Oscar Gabriele Salvatores, ospite del Lucca Film Festival, al ‘Corriere Fiorentino’, riferendosi in particolare alla sua collaborazione con Valeria Golino, e facendo un parallelo con quella tra Miles Davis e John Coltrane nel jazz. E sul teatro: “Di quella esperienza negli anni ’70 mi è rimasta la voglia di sperimentare sempre cose nuove. La Toscana mi ha dato spazio e fiducia, permettendomi di diventare grande con la compagnia dell’Elfo”.

MONTEFOSCHI: OK A IO CAPITANO NELLE SCUOLE, MA PRIMA NELLE SALE

Matteo Garrone contrappone all’orrore uno straordinario e commovente messaggio di fraternità e d’amore. Che non arriva dai politici nelle rapide passerelle. Bensì ci viene dalla comunità dei dannati. Che dividono l’ultimo sorso d’acqua”. Lo scrive in un corsivo sul ‘Corriere della Sera’ lo scrittore Giorgio Montefoschi. “Ha ragione Mariarosa Mancuso – questo il suo incipit – quando scrive che Io capitano andrebbe mostrato nelle scuole di ogni ordine e grado e ai politici tutti. Ma dopo. Per adesso, sarebbe altrettanto importante che Io capitano fosse visto nelle sale, dal momento che i numeri non sono, come invece dovrebbe essere, consolanti”.

RIAPRE L’ARCHIVIO DEL MUSEO DEL CINEMA A TORINO, UN MILIONE DI MERAVIGLIE PER I CINEFILI

Tutta la stampa dà spazio alla riapertura – ieri in via straordinaria e prossimamente su appuntamento – dell’Archivio del Museo Nazionale del Cinema di Torino, un caveau di duemila metri quadrati nei sotterranei di una banca: oltre un milione di pezzi, come il beauty case di Marilyn Monroe, la spada di Excalibur, la mantella di Marcello Mastroianni nell’Enrico IV, il costume di Peter O’Toole per Lawrence d’Arabia. Ma anche le pistole usate in Pulp Fiction, le bottiglia e i bicchieri dei Flintstones, e perfino la testa di scimmia usata in Indiana Jones.

MICAELA RAMAZZOTTI: IL MIO FILM È PER LA FELICITÀ DELLE DONNE

“Incarnare queste donne abusate, bullizzate, infelici, vittime di violenza, è cruciale per me” – spiega l’attrice e regista Micaela Ramazzotti al ‘Corriere Torino’ parlando di Felicità, la sua opera prima da regista. “A seguirmi e apprezzarmi sono proprio le donne. Molta gente del pubblico si è riconosciuta nella trama e mi chiede ‘come sta Desirée?’”.

ANCHE LUISA RANIERI NEL CAST DEL FILM DI JOHNNY DEPP SU MODIGLIANI

Su molti quotidiani la notizia che anche Luisa Ranieri, dopo Al Pacino e Riccardo Scamarcio, è entrata a far parte del cast di Modi, il biopic su Amedeo Modigliani diretto da Johnny Depp, con cui il regista torna dietro la macchina da presa dopo 25 anni. L’attrice italiana vestirà i panni di Rosalie nel film ambientato a Parigi durante il soggiorno dell’artista nella capitale francese nel 1916.

GIANCARLO GIANNINI: LEGGERÒ BERLUSCONI MA INTERPRETEREI ANCHE MAO

“Il mio agente mi ha mandato questo intervento letto da Berlusconi in America nel 2006, sulla pace, sull’immigrazione, ed io l’ho trovato bellissimo” – spiega a Concetto Vecchio su ‘la Repubblica’ l’attore Giancarlo Giannini, chiamato a leggere un discorso di Berlusconi alla festa del partito di Forza Italia a Paestum. “Sono un attore. Ho letto una volta un discorso di Martin Luther King, e leggerei Mao Tse Tung se me lo chiedessero”.

AL VIA L’ALTA FORMAZIONE DI ANICA ACADEMY, C’È ANCHE IL CORSO PER ‘INTIMACY COORDINATOR’

Il “Sole 24 Ore’ dedica un lungo articolo alla partenza dei corsi di alta formazione di Anica Academy ETS. Tra questi il primo corso di ‘Intimacy Coordinator’ in Italia, ovvero lo specialista che interviene sul set in occasione delle scene di sesso e intimità, ruolo che sta diventando sempre più essenziale nell’industria cinematografica e televisiva anche nel nostro paese. E il corso per diventare ‘Green e Sustainability Manager’, nell’ottica di rendere l’industria del cinema più sostenibile.

 

27 Settembre 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

28 maggio 2024, la rassegna stampa

L'erede di Paolo Villaggio, Alessandro Gassman e il suo rapporto con la fede in Il vangelo secondo Maria e Ivan Cotroneo e Vittoria Schisano sul palco dei Diversity media award

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

27 maggio 2024, la rassegna stampa

L’onda lunga di Cannes invade ancora i giornali di oggi con le interviste a Sean Baker, Karla Sofía Gascón, e Demi Moore

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

Lunedì 13 maggio, la rassegna stampa

Annunciata la madrina di Venezia 81, intervista a Virginie Efira e Barbara Ronchi, addio al re dei b-movie e Baby Reindeer su Netflix

Rassegna stampa

10 maggio 2024, la rassegna stampa

La mostra che ricorda del primo film d'animazione italiano a Rimini, Maria Grazia Cucinotta su Massimo Troisi durante le riprese de Il postino, George Miller racconta della sua Furiosa: A Mad Max Saga


Ultimi aggiornamenti