23 marzo 2023, la rassegna stampa

Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell'audiovisivo


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo

BIF&ST: “IL CINEMA NON MORIRÀ MAI”, PAROLA DI FELICE LAUDADIO

L’intervista di Enrica Simonetti all’ideatore e direttore del Bif&est apre l’inserto dedicato da ‘la Gazzetta del Mezzogiorno’ all’International Film e TV Festival di Bari, al via domani nel capoluogo pugliese fino al primo aprile. “Il cinema incide così tanto che giorni fa un sindaco in Veneto ha vietato la proiezione di Roma Città aperta: e noi lo proietteremo al Kursaal, spiega Laudadio, che quest’anno ha voluto presidente onorario del Bif&est il regista iraniano Jafar Panahi, che si collegherà in diretta da Teheran.

BIF&EST: INTERVISTA A TOMMASO RAGNO (MA NON SOLO)

“Sono fortunato, i miei ruoli sono stati le sfide che chiunque si augura”, racconta Tommaso Ragno ad Anna Puricella sull’Album dell’edizione barese ‘la Repubblica’ dedicato al Bif&est, dove l’attore riceverà il premio Alberto Sordi per Nostalgia di Mario Martone, Siccità di Paolo Virzì e Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa. Lo stesso inserto dà spazio al ricco programma del festival: dalle tante star presenti agli incontri d’autore (tra gli altri con Bergamasco e Lo Cascio), alla sezione Cinema e Scienza.

GIUSEPPE FIORELLO, DALL’EROE DI GUERRA ALL’AMORE PER LA SICILIA

“Un omaggio alla sua terra oltre ogni stereotipo”: Così Lorenzo Ormando su ‘Donna Moderna’ descrive Stranizza d’amuri, il debutto alla regia di Giuseppe Fiorello: la storia di due ragazzi innamorati in una magica estate degli anni ’80, da oggi in sala. ‘Intimità’ e ‘Famiglia Cristiana’, invece, parlano del suo ruolo da protagonista in I cacciatori del cielo, il docufilm su Francesco Baracca co-prodotto da Archivio Luce, Rai Documentari, Anele e Aeronautica Militare per il centenario del corpo, in onda il 29 marzo su Rai 1.

PER I SOLDI O PER LA GLORIA, IL LIBRO DEL CSC SUI PRODUTTORI ITALIANI

Su ‘il Fatto Quotidiano’ Federico Pontiggia lo definisce “uno dei più bei libri-intervista sul cinema mai realizzati”: Per i soldi o per la gloria, firmato da Domenico Monetti e Luca Pallanch per il Centro Sperimentale di Cinematografia, raccoglie le storie e le leggende dei produttori italiani dal dopoguerra alle tv private, tra aneddoti e rivelazioni sul “febbrile dietro le quinte del nostro cinema”. Solo il primo capitolo di una Storia Orale promossa dal conservatore della Cineteca Nazionale Alberto Anile.

IL PIACERE DI ESSERE UN ALTRO, ROBERTO ANDÒ SI RACCONTA IN UN LIBRO

Sull’edizione napoletana de ‘la Repubblica’ Stella Cervasio dedica un articolo al libro-intervista di Salvatore Ferlita e Roberto Andò, presentato al Teatro Mercadante. “La mia vita è come una commedia di Pirandello”, dice il regista de La stranezza. “È un desiderio che ho sempre avuto quello di vivere la vita degli altri – continua – lo chiamo ‘poligrafia’. È insolito che a dirlo sia chi è scrittore o regista”. In libreria con La Nave di Teseo.

LA STELLA DI GIANCARLO GIANNINI FESTEGGIATA AL MIC: “DEVO TUTTO A LINA WERTMÜLLER”

Su ‘il Tempo’ Giulia Bianconi racconta la grande festa organizzata ieri al MIC in onore dell’attore, di ritorno da Hollywood dove ha ricevuto la stella sulla Walk of Fame. Alla cerimonia sono intervenuti tra gli altri Liliana Cavani, Sergio Castellitto, Michele Placido, Vittorio Sgarbi e il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano, che ha definito Giannini “un simbolo dell’italianità nel mondo”. Ringraziando i presenti l’attore ha dedicato il suo premio a Lina Wertmüller, che lo ha diretto in tanti film: “Senza di lei non sarei arrivato fin qui”.

gp
23 Marzo 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

Venerdì 12 aprile, la rassegna stampa

Il programma di Cannes e l'attesa per Sorrentino, Oppenheimer in Giappone, l'Italia di Ripley e il giovane Berlusconi su Netflix

Rassegna stampa

11 aprile 2024, la rassegna stampa

Il premio alla carriera a Milena Vukotic, Civil War e il presente degli Stati Uniti, i “non divi” italiani in guerra contro Netflix. Poi le interviste a Catherine Deneuve, Margherita Vicario e Giulio Base

Rassegna stampa

10 aprile 2024, la rassegna stampa

La battaglia degli attori contro Netflix, le interviste a George Miller, Luca Zingaretti, Pilar Fogliati, Massimo Ghini e alle interpreti di Gloria!

Rassegna stampa

Martedì 9 aprile, la rassegna stampa

Catherine Deneuve a Roma, il biopic su Ennio Doris, Guadagnino racconta il tennis e le tante protagoniste del momento


Ultimi aggiornamenti