16 marzo – la rassegna stampa

Nella rassegna di oggi si celebra la vittoria legale dei ragazzi del Piccolo America esi dà spazio ai protagonisti del film Educazione Fisica. Su “Donna Moderna” l’intervista a Lucy Liu, antagonista


LA VITTORIA DEL PICCOLO AMERICA

Su molte testate (“La Stampa”, “Corriere della Sera”) domina la notizia della vittoria legale potata dall’Associazione Piccolo America, che ha impedito definitivamente la demolizione del Cinema America, dopo una battaglia lunga 11 anni. Paolo di Paolo su “La Repubblica” scrive un pezzo dal titolo “Il cinema salvato dai ragazzi: l’America non si demolisce”, tracciando il racconto di questa storia che ha le sembianze di una fiaba: “C’era una volta un cinema a Trastevere” scrive.

EDUCAZIONE FISICA CON REA, SANTAMARIA E FINOCCHIARO

Grande spazio su tutti quotidiani ai protagonisti di Educazione Fisica, il nuovo film diretto da Stefano Cipani, da oggi nelle sale. Su “Il TempoGiulia Bianconi intervista Raffaella Rea: “Oggi si analizzano troppo le generazioni: i giovani, i quarantenni, i genitori. – dichiara l’attrice – Questo film testimonia che, invece, bisognerebbe avere una visione totale della società. Il nostro agire e il nostro comportamento sono legati a quelli degli altri, in famiglia, a scuola, sui social, nelle attività extrascolastiche.”
Fulvia Caprara su “La Stampa” intervista Claudio Santamaria: “sono convinto che quei genitori decisi a proteggere i loro figli a tutti i costi, anche quando sono evidentemente colpevoli, facciano un danno gravissimo prima di tutto ai figli, perché levano loro la possibilità della pena, della responsabilizzazione, della redenzione”.
Angela Finocchiaro, intervistata da Gloria Satta su “Il Messaggero”, parla del proprio personaggio: “Non è un mostro. È una donna sotto choc guidata dal comprensibile desiderio di difendere il figlio, ma il suo amore si trasforma in ottusità”.

GABRIELE SALVATORES E CASANOVA

Isabella Fava su “Donna Moderna” intervista il regista premio Oscar Gabriele Salvatores in vista dell’uscita del suo prossimo film, Il ritorno di Casanova: “Questo è forse il primo film in cui metto un po’ di me – dichiara il regista – Non è autobiografico, ovviamente, ma per la prima volta mostro pensieri, ossessioni, dolci malinconie.”

LUCY LIU, DA STAR A DEA

Sempre su “Donna Moderna”, Michele Caletti offre ai lettori l’intervista esclusiva alla grande attrice Lucy Liu, tra gli antagonisti del nuovo cinecomic Shazam! Furia degli dei, in cui interpreta la dea Kalypso. “Sono cresciuta leggendo fumetti e non avrei mai immaginato che un giorno avrei fatto parte del club” dichiara. Un’occasione per ripercorrere una carriera ricca di successi, a partire da quello straordinario di Charlie’s Angels, “uno dei primi film in cui al centro c’erano delle donne che collaboravano e che, soprattutto, erano tutte protagoniste”.

LUCIANO LIGABUE AL CINEMA

Luciano Ligabue “La vita ha vinto sulla pandemia Campovolo è stato il nostro lieto fine”, è questo il titolo dato da Michela Tamburrino al pezzo in cui intervista il grande cantautore in vista dell’uscita in sala del film concerto Ligabue 30 anni in un giorno, Campovolo 2022. “Dopo i divieti per Covid, – dichiara il cantante – questo film fotografa la frustrazione, l’ansia da prestazione e l’impazienza dei giorni precedenti ma, soprattutto, la gioia e lo sfogo di quel giorno. Le facce sul palco e le facce sotto”.

WALTER VELTRONI SU PPP

Lo scrittore, regista e, ovviamente, politico Walter Veltroni sul “Corriere della Sera” dipinge un ritratto di Pier Paolo Pasolini dal titolo “Pier Paolo l’irregolare”. “In Pasolini ogni cosa era il prodotto della sua ragione e delle speculazioni intellettuali della sua Mente meravigliosa. – si legge nel pezzo – E che ogni cosa nasceva dalla sofferenza di una vita personale che, anch’essa, superava i recinti e le convenzioni. C’è il dramma della sua vita, nella ferocia di queste libertà difese e volute.

DAVID LYNCH, AFORISMI E PENSIERI

Su “Il Fatto Quotidiano” si trova un pezzo a firma di David Lynch. Si tratta in verità di una raccolta di aforismi e pensieri, tratti da sue interviste e raccolti dal Saggiatore in Essere artisti, in libreria da domani. “Ho vissuto un’infanzia idilliaca. – si legge – La sola cosa che mi turba è che anche molti psicopatici dicono di aver avuto un’infanzia felicissima.”

 

autore
16 Marzo 2023

Rassegna stampa

Rassegna stampa

18 luglio 2024, la rassegna stampa

I nuovi vertici di Cinecittà, le interviste a Lone Scherfig, Sergio Castellitto, Silvia D’Amico, David Cage e ai Fratelli D’Innocenzo

Rassegna stampa

Mercoledì 17 luglio, la rassegna stampa

Salvo Nastasi nuovo presidente della Fondazione Cinema, intervista al Sottosegretario Borgonzoni per i 150 anni di Marconi, Giovanni Storti e l'AI, l'ascesa di Glen Powell e il ricordo di Titanus

Rassegna stampa

16 luglio 2024, la rassegna stampa  

Anthony Hopkins sugli artigiani italiani, Valeria Golino e le critiche negative, Abel Ferrara a lavoro su un nuovo film con Willem Dafoe e Asia Argento, Federico Zampaglione contro la censura del suo horror e il nuovo film di Martin Scorsese su Gesù

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

15 luglio 2024, la rassegna stampa  

Amos Gitai e la guerra che sopprime i diritti. Generazione Beverly Hills, ’è spenta Shannen Doherty. Bella Thorne dirige la violenza che ha vissuto. Jasmine Trinca è Maria Montessori. Vinicio Marchioni e gli uomini perbene


Ultimi aggiornamenti