11 gennaio 2024, la rassegna stampa

Il pubblico tornato in sala nel 2023 e i 500 milioni di incassi, la lezione di Paola Cortellesi alla Luiss, le interviste a Isabelle Huppert, Jaiyah Saelua, Isabella Rossellini, Peter Dinklage e Virginia Raffaele. La nuova biografia di Francis Ford Coppola.


Ogni mattina CinecittàNews vi presenta un panorama delle notizie con cui i media seguono il mondo dell’audiovisivo.

Paola Cortellesi: quanti stereotipi machisti anche nelle fiabe

“Siamo sicuri che se Biancaneve fosse stata ‘una cozza’ il principe l’avrebbe salvata lo stesso?” Con un monologo sui luoghi comuni sessisti delle fiabe più note, la regista e attrice dei record ha inaugurato l’anno accademico dell’Università Luiss Guido Carli, rivolgendo un accorato appello agli studenti maschi e chiedendo loro rispetto per le loro compagne e per tutte le donne. Il racconto nell’articolo di Eleonora Camilli su ‘la Stampa’.

Isabelle Huppert: il mio psicologo è il set

“Ogni giorno danziamo con la morte e cerchiamo di allontanarla. Dobbiamo dare a ogni cosa il suo valore”, afferma l’attrice francese in un’intervista a Gian Luca Pisacane su Famiglia Cristiana. “Serve attenzione per trasmettere qualcosa agli altri, andare in profondità è l’unico modo per sfuggire alle sciocchezze di questa società”, secondo la protagonista di Viaggio in Giappone di Élise girard, in cui interpreta una famosa scrittrice.

Jaiya Saelua: orgogliosa di far conoscere la cultura delle Samoa con un film

Su ‘la Repubblica’ Arianna Finos intervista Jaiyah Saelua, la giocatrice samoana apertamente transgender che è stata la prima a giocare una gara di qualificazione maschile ai mondiali. È una dei personaggi di Chi segna vince di Taika Waititi, da oggi in sala, nel quale l’atleta è interpretata dall’attrice Kaimana. “È un tuffo delicato nell’identità ‘fa’afafine’ (‘come una donna’), specifica delle Isole Samoa, ma diffusa in tutto il Pacifico.

 Isabella Rossellini: mi piacerebbe lavorare con Carlo Verdone

Green Porno, Seduce me e Mamma nascono da un’idea di Robert Redford con l’avvento di Youtube”, racconta l’attrice figlia d’arte recentemente apparsa in La Chimera, Spaceman e Conclave in un’intervista su Oggi dalla sua fattoria nei pressi di New York. “Sono film di due minuti, raccontano come gli animali si riproducono, le strategie di seduzione, l’istinto materno”, precisa Rossellini, regista anche di altri 40 corti sulla vita animale. “L’intenzione era fare qualcosa di comico ma scientificamente corretto”.

Peter Dinklage: l’oscurità fa parte della materia umana

“C’è una grazia e una delicatezza nel comprendere i personaggi più maturi che puoi raggiungere solo quando maturi anche tu come attore”, spiega la star de Il trono di spade e protagonista si She came to me, dal 15 gennaio su Sky, Prime Video e altre piattaforme. “Il mio metodo per capire se una sceneggiatura vale? Arrivato alla decima pagina devo aver voglia di andare avanti”. L’intervista di Claudia Catalli su ‘La Stampa.

Virginia Raffaele e il suo show tv “come una giostra”, girato nel Teatro 5 di Cinecittà

“L’impianto scenico è ispirato allo storico varietà televisivo Teatro 10 (1964-1972), con tutti gli ingredienti della tradizione del varietà, ma visivamente sarà molto innovativo: è uno studio in movimento, una giostra”. Lo racconta l’attrice e comica su varie testate in occasione della messa in onda su Rai 1 di Colpo di Luna, che vedrà ospiti, tra gli altri personaggi dello spettacolo, Pietro Castellitto, Stefano Accorsi e Benedetta Porcaroli.

The path to paradise, in un libro la vita leggendaria di Francis Ford Coppola

“Nel 1977 mandò questo memorandum ai suoi collaboratori: ‘da oggi il mio nome è Francis Coppola, perché mi sono convinto di quel che dice il motto, ‘non fidarti mai di una persona con tre nomi’. È una delle citazioni presenti nell’imperdibile recensione di Antonio Monda sul libro di Sam Wasson dedicato al grande regista “che cambiò il cinema”, pubblicata oggi da Repubblica. “Oltre alla grandezza artistica – scrive Monda – la visionarietà, l’eclettismo e l’approccio impavido di un regista ‘larger than life’.

11 Gennaio 2024

Rassegna stampa

Rassegna stampa

Mercoledì 12 giugno, la rassegna stampa

Le interviste a Valeria Golino e Salvo Ficarra. Riccardo Milani sulla chiusura della scuola protagonista di Un mondo a parte, il docu su Kevin Spacey e la "resistenza del fantasy" in House of the Dragon

Rassegna stampa

11 giugno 2024, la rassegna stampa

Le grandi omaggiate al festival del Cinema Ritrovato e le interviste ad Asia Argento, Leo Gassmann e Sandro Petraglia

good-morning-lunedi
Rassegna stampa

10 giugno 2024, la rassegna stampa

Le interviste a Franco Maresco, Claudia Gerini, Volker Schlöndorff, Luc Jacquet e Barbara Bouchet. Poi la ‘rinascita’ di Asia Argento, le celebrazioni delle major nel mondo, e Mereghetti su The Animal Kingdom

Rassegna stampa

7 giugno 2024, la rassegna stampa

Raffaella Leone racconta di quando suo padre e suo nonno furono emarginati dal mondo del cinema, Monica Guerritore nei panni di Anna Magnani nel nuovo film, Vittorio Storaro racconta di quello che accadde sul set di Ultimo tango a Parigi


Ultimi aggiornamenti