‘Megalopolis’, Coppola spenderà altri 15-20 milioni per la promozione

Il film presentato a Cannes sarà distribuito negli USA in più di 1.500 schermi da Lionsgate, che però non investirà nel marketing

‘Megalopolis’, Coppola spenderà altri 15-20 milioni per la promozione

Il più controverso e discusso film degli ultimi mesi, Megalopolis, continua a far parlare di sé. “The Hollywood Reporter”, infatti, ha rivelato alcuni dettagli dell’accordo di distribuzione tra Francis Ford Coppola e la Lionsgate, che porterà il film presentato a Cannes nelle sale nordamericane. A quanto pare, la casa di distribuzione non investirà nel marketing, in linea con quanto espresso dagli altri competitor nell’ormai celebre prima anteprima ristretta di marzo. Dopo i 120 milioni spesi di tasca propria, Coppola investirà altri 15-20 milioni per promuovere la sua ultima opera.

Megalopolis sarà proiettato in più di 1.500 schermi, preferibilmente in IMAX per sottolineare la visione autoriale di quello che resta uno degli autori più influenti della storia del cinema. Laddove possibile, il film prevederà anche uno dei momenti che più ha sorpreso il pubblico di Cannes: quando, a metà proiezione, un attore interviene fisicamente in sala nei panni di un reporter che intervista il personaggio di Adam Driver sullo schermo.

Insomma, fino alla fine Coppola dimostra di credere fermamente nel suo lavoro e, soprattutto, nel messaggio di speranza che vuole mandare alle future generazioni. Non ci resta che attendere settembre per scoprire quale sarà il responso del pubblico americano, che è cresciuto nel mito di film come Apocalypse Now e Il Padrino.

autore
21 Giugno 2024

Distribuzione

Distribuzione

Stefano Accorsi: “Il mio villain Maxime, un portatore involontario di valori sani”

L’attore per la prima volta doppia un cartoon e si racconta nel ruolo dell’antagonista di Gru, protagonista di Cattivissimo Me 4, dal 21 agosto 2024 al cinema con Universal Pictures

Distribuzione

‘Stella è innamorata’, il film di Sylvie Verheyde nelle sale il 19 settembre

Presentato al Locarno Film Festival, è un racconto di formazione che racconta con leggerezza i terremoti emotivi dell’adolescenza. Con Flavie Delangle, Marina Fois e Benjamin Biolay

Distribuzione

‘Il Monaco che vinse l’Apocalisse’, a dicembre in sala con TVCO International

C’è l’accordo per la distribuzione del film di Jordan River dedicato alla figura di Gioacchino da Fiore, un viaggio poetico e fantastico tra gli archetipi dell’esistenza e il viaggio dantesco ultraterreno.

Dune 2
Distribuzione

‘Dune 3’ uscirà lo stesso giorno del prossimo film di Star Wars?

Il nuovo film di Denis Villeneuve, che con ogni probabilità sarà Dune: Messiah, uscirà il 18 dicembre 2026, la stessa data in cui è fissato un atteso nuovo titolo del franchise di Star Wars


Ultimi aggiornamenti