‘Il mistero scorre sul fiume’, il trailer del film di Wei Shujun

Presentato al Festival di Cannes nel 2023 nella sezione Un Certain Regard, il giallo ambientato nella Cina rurale uscirà nelle sale l'11 luglio

‘Il mistero scorre sul fiume’, il trailer del film di Wei Shujun

Wanted Cinema ha diffuso il trailer de Il mistero scorre sul fiume, nelle sale italiane dall’11 luglio, in versione originale sottotitolata. Presentato al Festival di Cannes nel 2023 per la categoria Un Certain Regard, diretto dal regista cinese Wei Shujun (Premio speciale della giuria al Festival di Cannes nel 2018 con On the Border e selezionato per Cannes anche per Striding into the Wind, 2020, e Ripples of Life, 2021), offre allo spettatore uno sguardo su un passato geograficamente e temporalmente lontano, ma capace di schiudere floride riflessioni sulla contemporaneità.

Il mistero scorre sul fiume è tratto dal racconto Errore in riva al fiume, edito in Italia da Einaudi nella raccolta dal titolo Torture (1997) – oggi fuori catalogo – del celebre Yu Hua (vincitore del Premio Grinzane Cavour nel 1998 e nel 2018 e del Premio letterario Giuseppe Acerbi nel 2014), mette in scena un’originale indagine su una serie di omicidi in una città fluviale nella Cina rurale negli anni ’90.

“Quello che volevo mostrare è che il destino si prende gioco delle persone: più cerchiamo di scoprire in profondità il significato della vita, più è probabile che lo mancheremo. Mi piace molto la citazione di Albert Camus che ho inserito all’inizio del film: Non comprendiamo il destino, ed è per questo che mi sono fatto destino. Ho assunto il volto sciocco e incomprensibile degli dei”, afferma il regista Wei Shujun.

Nel cast, oltre a Zhu Yilong (noto per la sua interpretazione nel film drammatico Lighting Up the Stars che gli è valsa il premio come miglior attore al Golden Rooster Awards), compare anche Chloe Maayan (vincitrice del premio Hong Kong Film Awards, del Hong Kong Film Critics Society Awards e nominata per il Golden Horse Award come migliore attrice protagonista per il suo ruolo in Three Husbands).

Il film è ambientato negli anni ’90 nel villaggio di Banpo nella Cina rurale. Il corpo di una donna viene ritrovato in riva al fiume. Il coscienzioso Ma Zhe, capo della polizia criminale, dirige le indagini sull’omicidio che portano rapidamente a un arresto fin troppo facile. Mentre i suoi superiori sono ansiosi di comunicare il successo dell’inchiesta e consegnare il colpevole alla giustizia, diversi indizi spingono Ma Zhe a scavare più a fondo negli strani comportamenti nascosti dei suoi concittadini.

(C.DA)

autore
27 Giugno 2024

Uscite

Uscite

“Glicked” come “Barbenheimer”?

È Paul Mescal a coniare la nuova parola composta, alla notizia che Il Gladiatore 2 e Wicked usciranno nella stessa data: “Magari la cosa potesse avere l’effetto che ha avuto per Barbie e Oppenheimer!”

Uscite

‘Pericolosamente vicini’, a chi appartiene la natura?

Il problema della convivenza tra l'uomo e l'orso in Trentino e dalle Alpi in un interessante documentario di Andreas Pichler. In sala con Wanted il 26, 27 e 28 agosto

play
Uscite

‘Cattivissimo Me 4’. Un’avventura e una festa con al centro la paternità

Il film, diretto da Chris Renaud, è il quarto capitolo della celebre saga animata

Uscite

‘Celebrity Wines’, alla corte delle star che producono vino: da Sting a Cracco

Esmeralda Spadea accompagna in un viaggio alla scoperta della cultura vitivinicola, attraverso i racconti di alcune celebrità che hanno scelto l’Italia come cornice per la loro produzione: le cantine di Al Bano, Trudie Styler, GianMarco Tognazzi, Ronn Moss. Nelle sale italiane il 15, 16 e 17 luglio


Ultimi aggiornamenti