CinEuropei: Croazia, terra di calcio, mare e Troni di Spade

Con una tradizione calcistica più prestigiosa di quella cinematografica, la Croazia - nostra rivale a Euro 2024- è stata spesso scelta per ospitare set prestigiosi, su tutti quelli de 'Il Trono di Spade'

CinEuropei: Croazia, terra di calcio, mare e Troni di Spade

Dopo Albania e Spagna, la nazionale italiana dovrà affrontare un altro Paese culturalmente e geograficamente molto vicino, la Croazia, in una sfida che sarà decisiva per il passaggio del turno a Euro 2024. A livello calcistico, la Croazia vanta una tradizione eccellente, che negli ultimi anni ha raggiunto l’apice con la finale di Coppa del Mondo 2018, ottenuta grazie a una generazione di fenomeni guidata dal Pallone d’oro Luka Modric. A livello storico si lega a stretto filo con l’Italia: basta ricordare il ruolo cruciale dell’Istria e della Dalmazia nelle guerre mondiali, nonché la dannunziana impresa di Fiume. Tutti eventi che il cinema ha spesso raccontato, come vediamo nella fiction La rosa dell’Istria e nel documentario Fiume o morte!. A livello cinematografico, è un po’ relegata ai margini e attualmente si vede rappresentata da promettenti cineasti come Dalibor Matanić (Sole alto) e Juraj Lerotić (Safe Place). Affacciata dall’altra parte del Mar Adriatico, però, la Croazia è conosciuta nel mondo per le sue coste, i suoi meravigliosi arcipelaghi e per città dal fascino eterno. Non a caso è stata scelta per ospitare set prestigiosi e iconici.

L’Approdo del Re di Dubrovnik

Con le sue fortificazioni medievali che affacciano sul mare, la cittadina di Dubrovnik, conosciuta in italiano come Ragusa (da non confondere con l’omonima città siciliana), è ricca di fascino, colori e splendidi scenari. Mentre recentemente ha ospitato i set (infarciti di CGI) di Star Wars: Gli ultimi Jedi, il grande pubblico la ricorda per essere stata la cornice di una delle location più iconiche de Il Trono di Spade (Game of Thrones): Approdo del Re, la Capitale dei Sette regni, rappresentata nella serie come un’immensa città portuale governata dalla famiglia Lannister e sede dell’eponimo Trono regale.

Tantissime scene iconiche hanno come sfondo le mura, le scalinate e i torrioni di Dubrovnik, tanto da avere generato negli ultimi anni un vero e proprio boom di turismo legato agli appassionati della serie. Il forte Lovrijenac è dove sono state girate le scene della Fortezza Rossa, tra cui l’incoronazione del re Joffrey; la scalinata dei gesuiti della Chiesa di Sant’Ignazio è la location scelta per la celebre Camminata della Vergogna di Cersei, uno degli apici dell’intera serie; altre scene iconiche sono state ambientate nella Porta e nella baia di Pile. Ma non è tutto, lo splendido Palazzo del Rettore è stato scelto come dimora del Re delle Spezie di Qarth, in una scena con protagonista Daenerys.

La troupe de Il Trono di Spade, non si è fermata alla sola Dubrovnik, sfruttando numerose location croate per il suoi set: da Spalato e Sebenico, passando per Castel Abbadessa e Baška Voda.

Isole e coste amate da Hollywood

Seppure sia formalmente ambientata in Grecia, Mamma mia! Ci Risiamo, sequel del musical cult Mamma Mia! con Meryl Streep, ha scelto la Croazia per girare la maggior parte delle sue scene, confidando nella somiglianza tra gli scenari degli arcipelaghi greci e croati. In particolare l’Isola di Vis (in Italiano Lissa) è stata scelta per ospitare il set del resort greco di Kalokairi, dove è ambientato buona parte del film. La lussureggiante Isola a largo di Spalato è un luogo pacifico e isolato, ideale per accogliere con discrezione le star internazionali del film.

Situata sul Golfo del Quarnaro in Istria, Opatija (in italiano Abbazia) è una cittadina dalle architetture eleganti e suggestivi, scelta, non a caso per girare alcune scene del film del 2013 Diana – La storia segreta di Lady D, in cui Naomi Watts interpreta la principessa nei suoi ultimi anni di vita.

Ryan Reynold, Samuel L- Jackson e Salma Hayek sono tra i protagonisti di Come ti ammazzo il bodyguard, action thriller che si caratterizza per le sue variegate ambientazioni europee. Nel suo sequel del 2019 alcune scene sono state girate a Trieste, nelle cittadine croate di Fiume e Rovigno, luoghi che da sempre incarnano la bellezza architettonica e paesaggistica dei Balcani.

autore
24 Giugno 2024

Sport

Sport

Nuovo Cinema Motorsport, quando in pista sfilano le grandi star di Hollywood

I veri protagonisti dell'ultimo weekend di Formula 1 e MotoGP sono loro, le star accolte nel paddock. Dalla regina dei draghi Emilia Clarke al prescelto di Matrix Keanu Reeves. E intanto Brad Pitt prepara il film sulle quattro ruote

Sport

CinEuropei, la Svizzera vista dagli italiani tra pane, cioccolata e zucchine

Il legame cinematografico tra Italia e Svizzera - oggi rivali a Euro 2024 - è molto consolidato. Un film in particolare racconta cosa significa essere un italiano in Svizzera: Pane e Cioccolata con Nino Manfredi

Sport

CinEuropei: Spalletti, quando l’allenatore diventa personaggio

Interpretato da Gianmarco Tognazzi nella serie Speravo de morì prima, il commissario tecnico della nazionale è solo uno dei tanti grandi allenatori della storia del grande e del piccolo schermo

Sport

CinEuropei: Italia e Albania, il cinema come ponte tra due Paesi

Le due rivali di stasera a Euro 2024, separate da una striscia di mare, condividono una storia comune, raccontata in film e documentari, come quelli diretti da Roland Sejko e distribuiti da Luce Cinecittà


Ultimi aggiornamenti